Cronaca
E' successo un'altra volta

Lasciano a casa di notte il bimbo di 3 anni: lui si sveglia ed esce a piedi nudi per strada

L'ennesimo episodio è avvenuto a Orvieto. La mamma e lo zio sono stati denunciati per abbandono di minore.

Lasciano a casa di notte il bimbo di 3 anni: lui si sveglia ed esce a piedi nudi per strada
Cronaca 06 Settembre 2022 ore 07:55

E' successo di nuovo. Ancora un caso di un bambino abbandonato da solo in casa nonostante la tenera età. E solo per un caso non è successo nulla di grave. Perché il piccolo, di soli tre anni, si è svegliato nel cuore della notte ed è uscito di casa da solo. Per fortuna è stato ritrovato. I parenti sono stati denunciati per abbandono di minore. E' successo a Orvieto.

Lasciano a casa da solo di notte il bimbo di 3 anni

I fatti sono avvenuti nella notte tra domenica 4 e lunedì 5 settembre 2022 a Orvieto. Il piccolo - 3 anni - a un certo punto della notte si è svegliato e ha cercato i famigliari. Ma si è presto reso conto che in casa non c'era nessuno. A quel punto, coraggioso, ha aperto la porta ed è uscito per andarli a cercare.

Immaginate la faccia del passante che lo ha trovato, solo e scalzo, nel cuore della notte, girare da solo per la città. L'uomo si è fermato e ha allertato i Carabinieri.

La ricerca dei familiari

I militari dell'Arma, dopo aver appurato che il piccolo era in buone condizioni di salute, si sono messi sulle tracce della mamma e dello zio, rintracciati poco dopo. I due hanno spiegato di essere usciti di casa mentre il piccolo dormiva. 

I Carabinieri hanno dunque denunciato i due per abbandono di minore e ora dovranno valutare il contesto familiare in cui il minore è inserito, per ragionare su eventuali situazioni pericolose.

Ennesimo caso

Purtroppo non si tratta di un caso isolato. La vicenda più nota a tutti è quella della piccola Diana Pifferi, lasciata sola a casa per una settimana (a soli 18 mesi) dalla mamma Alessia, che era andata a stare dal compagno. La piccola era stata trovata senza vita a Milano a luglio e la madre arrestata.

Ma quest'estate è piena di casi. Di recente avevano fatto scalpore due storie simili: una mamma - di origine russa - in gita al lago con la figlia 11enne l'ha lasciata sola per andare ad appartarsi con un uomo. E' stata ritrovata dopo oltre un'ora che la piccola piangeva, seminuda e ubriaca. La figlia è stata affidata a una vicina di casa ucraina.

E pochi giorni dopo un'altra giovane mamma (23 anni), aveva abbandonato i tre figli (di 2, 3 e 5 anni) per andare a ubriacarsi con un amico al bar.

E poi la nonna che abbandona il nipotino in auto per andare a giocare al bingo, oppure il bimbo di cinque anni lasciato solo a casa mentre mamma e papà sono usciti per fare la spesa e ritrovato a camminare scalzo sulla Provinciale a Novi ligure.

Ma c'è anche la storia di una bimba di soli due mesi chiusa sotto il sole in auto mentre i genitori litigavano a Latina e salvata da una commessa di un negozio. Una vicenda che ha assunto ancora più dell'incredibile quando la piccola, portata in ospedale, è risultata positiva alla cocaina.

 

Resta sempre aggiornato su tutte le ultime notizieIscriviti alla newsletter