Cronaca
Denunciata

Lascia da soli i figli di 2, 3 e 5 anni in spiaggia per andare a ubriacarsi con un amico

Quando ha visto i carabinieri che volevano portarglieli via, li ha aggrediti fisicamente.

Lascia da soli i figli di 2, 3 e 5 anni in spiaggia per andare a ubriacarsi con un amico
Cronaca 26 Agosto 2022 ore 09:50

Non pochi giorni fa vi avevamo raccontato un episodio simile con protagonista una giovane madre che aveva abbandonato la figlia di 11 anni per andare ad ubriacarsi e appartarsi con un uomo. Anche questa volta la vicenda ha avuto le medesime dinamiche, ma i bimbi erano ancora più piccoli: preoccupati nel vederli girovagare da soli per la spiaggia, gli altri bagnanti hanno chiamato i carabinieri per risolvere la situazione e ne è uscito fuori un mezzo putiferio.

(In copertina: immagine di repertorio)

Lascia i figli soli in spiaggia e si va a ubriacare: denunciata giovane mamma

Genitori modello e dove non trovarli. Come raccontato da Prima Pavia,una giovane mamma pavese, in vacanza in Liguria, è stata denunciata dopo aver lasciato soli i figli in spiaggia per andare ad ubriacarsi.

La vicenda è accaduta a Voltri, sull'estrema periferia occidentale di Genova. Stando alla ricostruzione dei fatti, la mamma, che stava badando ai suoi bimbi di 2, 3 e 5 anni mentre giocavano lungomare, li ha improvvisamente lasciati lì per andare al bar a bere con un amico che l'ha raggiunta, restando via per diverse ore.

Gli altri bagnanti, vedendo i tre piccoli girovagare incontrollati sulla spiaggia per tutto quel tempo, hanno deciso di allertare i carabinieri. Una volta arrivati sul posto, hanno atteso (parecchio) che la donna tornasse dai figli. Quest'ultima si è presentata davanti agli agenti completamente ubriaca.

I carabinieri le portano via i figli, lei li aggredisce

Vedendola in quelle condizioni, gli altri bagnanti hanno cominciato ad insultarla e criticarla per il suo comportamento e ai carabinieri non è rimasto altro da fare che denunciarla per maltrattamenti in famiglia. I tre bambini di 2, 3 e 5 anni sono stati affidati immediatamente al tribunale per i minorenni e ora si trovano in comunità in un centro di Genova.

Vedendo gli agenti portarle via i figli, la madre ha reagi

L'episodio di Voltri (Liguria) ha ricordato da vicino quantoto con veemenza, aggredendo gli agenti fisicamente: per questo motivo la donna si è beccata una denuncia per resistenza a pubblico ufficiale e lesioni.

Una vicenda simile

accaduto qualche giorno fa in un lido sul lago di Como: qui una 40enne russa, residente a Segrate, in provincia di Milano, aveva lasciato la figlia di 11 anni da sola in spiaggia per oltre un'ora. Preoccupata nel non trovare più la madre, la piccola ha chiesto aiuto al personale del lido. Intervenuta anche la Polizia, dopo un'ora la 40enne russa è stata ritrovata seminuda e in evidente stato di alterazione alcolica, in compagnia di un uomo.

La donna è stata denunciata per abbandono di minore, ubriachezza molesta e atti osceni in luogo pubblico. Quasi come sorta di "contrappasso", dopo aver ascoltato il Tribunale dei minori di Milano, la figlia 11enne è stata affidata a una vicina di casa: indovinate un po'? Di origine ucraina. Quest'ultima si era già occupata in passato della ragazzina.

Resta sempre aggiornato su tutte le ultime notizieIscriviti alla newsletter