Cronaca
a codroipo (udine)

Un altro femminicidio: uccide la moglie a coltellate mentre le figlie dormono e scappa

L'uomo è stato trovato poche ore più tardi mentre vagava con ancora gli abiti insanguinati addosso.

Un altro femminicidio: uccide la moglie a coltellate mentre le figlie dormono e scappa
Cronaca 15 Giugno 2022 ore 10:20

Ha atteso che i due figli dormissero per scatenare la sua furia contro la moglie e ucciderla a coltellate. Poi si è dato alla fuga, ma è stato fermato poco  più tardi dai Carabinieri. A Codroipo (Udine) si è consumato l'ennesimo femminicidio.

Codroipo: uccide la moglie a coltellate e scappa

La tragedia si è consumata nella notte tra martedì 14 e mercoledì 15 giugno 2022 a Codroipo, in provincia di Udine. Elisabetta Molaro, 40 anni, è stata uccisa a coltellate dal marito Paolo Castellani, 44 anni, che poi si è dato alla fuga. La coppia, secondo quanto è stato appurato, sarebbe stata in fase di separazione.

Attorno alle 2 di notte è arrivata una telefonata al 112 (forse fatta dallo stesso marito) e i militari dell'Arma insieme ai soccorritori si sono precipitati nell'abitazione della coppia, in via delle Acacie. Ma quando sono arrivati hanno trovato la donna oramai senza vita, straziata da numerose coltellate. Nelle altre stanze da letto c'erano le due figlie  della coppia, di 5 e 8 anni, che non avrebbero assistito alla mattanza.

La fuga nei campi

Immediatamente sono scattate le ricerche del marito, che è stato intercettato un alcune ore più tardi dai Carabinieri, che lo hanno trovato che vagava a piedi nei campi: indossava ancora gli abiti sporchi del sangue della consorte e probabilmente meditava di togliersi la vita. E' stato portato in caserma dove si trova in stato di fermo. Al momento non avrebbe fornito dettagli su quanto accaduto.

Una lunga scia di sangue

Ancora un femminicidio, ancora il Nord Est. Mercoledì 8 giugno 2022 a Vicenza  Zlatan Vasiljevic, 42 anni, ha prima ucciso l'attuale compagna Gabriela Serrano con un colpo di pistola alla nuca, poi ha teso un agguato all'ex moglie  Lidia Milijkovic, prima di togliersi la vita con la stessa arma da fuoco in una piazzola di sosta sulla Tangenziale.
Due giorni dopo a Fossalta di Portogruaro (Venezia), invece, un uomo ha sparato alla moglie in casa e poi si è tolto la vita.

Lunedì 13 giugno 2022 nel Modenese Salvatore Montefusco, 69 anni, imprenditore edile, ha ucciso la moglie  Gabriela Trandafir, 47 anni  e la figlia Renata (nata da una precedente relazione) di 22.

LEGGI ANCHE: Altro duplice femminicidio: spara a moglie e figlia, stavolta è successo a Modena

Seguici sui nostri canali