Cronaca
POI HA CHIAMATO IL 112

Altro duplice femminicidio: spara a moglie e figlia, stavolta è successo a Modena

E' il secondo in pochi giorni. A Vicenza mercoledì scorso un 42enne aveva prima ucciso l'ex compagna e poi l'ex moglie, prima di togliersi la vita.

Altro duplice femminicidio: spara a moglie e figlia, stavolta è successo a Modena
Cronaca 13 Giugno 2022 ore 16:55

Un altro duplice femminicidio, stavolta in provincia di Modena. La scorsa settimana da Vicenza ha lasciato il segno nella coscienza collettiva l'assassinio dell'ex compagna e dell'ex moglie da parte di un 42enne con una sfilza di precedenti che ora ci si chiede, giustamente, come possa esser stato fatto uscire dal carcere.

Spara a moglie e figlia a Modena e chiama il 112

Oggi, lunedì 13 giugno, da Castelfranco Emilia arriva la notizia dell'uccisione di madre e figlia: è successo attorno a mezzogiorno in via Cassola di Sotto, in aperta campagna, nella frazione Cavazzona, e questa volta ad entrare in azione è stato il marito e patrigno delle due vittime.

Sembrava fosse stato lo stesso omicida, l'imprenditore edile Salvatore Montefusco, 69 anni, poi a chiamare il 112, ma in realtà è stato un vicino ad allertare i Carabinieri, che per riuscire a entrare nell'abitazione hanno dovuto richiedere l'intervento dei Vigili del fuoco.

104706090_2582221245352462_9152736440777934903_n
Foto 1 di 4
83008112_2463637457210842_4546290507076075520_n
Foto 2 di 4
119939590_2657280251179894_997132330800883000_n
Foto 3 di 4
59577131_2251804568394133_1284513882307559424_n
Foto 4 di 4

La moglie, di origine straniera, Gabriela Trandafir aveva 47 anni, la figlia Renata (nata da una precedente relazione) ne aveva 22. Montefusco (nella foto di copertina nel giardino della villa di via Cassola di Sotto) è interrogato in queste ore in caserma. A scatenare la follia omicida probabilmente il fatto che proprio oggi fosse attesa la sentenza di separazione.

loroobb-k30B-U33501086959094qnD-656x492@Corriere-Web-Sezioni
Foto 1 di 3
266772709_1290251431474147_7829725103163821064_n
Foto 2 di 3
257463759_1272399446592679_8164833119828392390_n
Foto 3 di 3

Secondo duplice femminicidio in pochi giorni

Dicevamo, è il secondo terribile duplice femminicidio in pochi giorni. A Vicenza, mercoledì 8 giugno 2022, Zlatan Vasiljevic, 42 anni, aveva prima ucciso l'ex compagna Gabriela Serrano con un colpo di pistola alla nuca, poi aveva teso un agguato anche all'ex moglie Lidia Milijkovic, prima di togliersi la vita con la stessa arma da fuoco in una piazzola di sosta sulla Tangenziale.

LEGGI: Doppio femminicidio a Vicenza: spara all'ex moglie e fugge con la compagna. La uccide e si suicida

Seguici sui nostri canali