Cronaca
IL COLPO DI SCENA

Perché il lancio di Artemis sulla Luna è stato rinviato

La decisione della Nasa dopo aver riscontrato un problema a uno dei quattro motori che avrebbe portato in orbita il razzo.

Perché il lancio di Artemis sulla Luna è stato rinviato
Cronaca 29 Agosto 2022 ore 16:52

Alla fine, dopo tanta attesa per Artemis è arrivato il classico colpo di scena: un problema a uno dei quattro motori del razzo SLS che lo avrebbe portato in orbita, ha costretto la Nasa a rinviare il lancio sulla Luna.

Artemis, colpo di scena: rinviata missione sulla Luna

La decisione è stata ufficializzata quando in Italia erano le prime ore del pomeriggio di oggi, lunedì 29 agosto 2022, mentre con il passare delle ore stanno emergendo alcuni particolari in più che stanno portando a spiegare i motivi del rinvio della missione spaziale sulla Luna.

A dir la verità, un primo contrattempo, una perdita di idrogeno, era già stato registrato circa quattro ore prima dell'orario previsto per il lancio. Nella fattispecie, tecnici e addetti operativi della Nasa erano impegnati nella fase di caricamento dell'idrogeno liquido nel razzo.

Artemis, niente Luna: la prima criticità, poi il rinvio

I tecnici avevano dapprima deciso di provare a caricare l'idrogeno più lentamente, ma successivamente è scattato l'allarme per uno dei quattro motori RS-25 dell'Sls.

Ecco allora la decisione di interrompere il conto alla rovescia quando mancavano 40 minuti al lancio. L'obiettivo era quello di cercare una soluzione, ma così non è stato e appunto alle 14,40 orario in Italia, la Nasa ha deciso di rinviare il lancio, anche se dal centro spaziale sono arrivate rassicurazioni che non ci fossero danni gravi al razzo, a scongiurare paure e pericoli.

Il "tweet" della Nasa ad annunciare il rinvio

E proprio dalla Nasa è arrivato l'annuncio ufficiale del rinvio della missione attraverso una nota sul canale social Twitter:

"Il lancio di Artemis non avrà luogo oggi, poiché le squadre stanno risolvendo un problema di perdita a un motore. Le squadre continueranno a raccogliere dati e vi terremo informati sui tempi del prossimo tentativo di lancio".

Quando verrà recuperata la "speciale" missione

Come detto, si tratta di un rinvio, non di un annullamento della missione. La prossima finestra di lancio utile si aprirà il 2 settembre alle 18  ora italiana.

Quella di Artemis è una missione accompagnata da tanta attesa. Basti pensare infatti che non solo sulla rampa di lancio del Kennedy Space Center, in Florida, stava per accendere i motori il più potente razzo mai costruito (98 metri che trasporteranno la navicella Orion a orbitare attorno alla Luna), ma anche (e forse soprattutto) il fatto che a bordo non ci saranno astronauti, ma tre manichini con sensori pronti a raccogliere dati per le future missioni.

Resta sempre aggiornato su tutte le ultime notizieIscriviti alla newsletter