Attualità
Vicenda surreale

Solo al funerale la ex e la compagna scoprono che aveva già una legittima moglie

Nemmeno in un film: c'era una terza donna, che l'uomo aveva sposato sette anni prima, e di cui pochissimi sapevano l'esistenza

Solo al funerale la ex e la compagna scoprono che aveva già una legittima moglie
Attualità 09 Novembre 2022 ore 13:01

Le bugie hanno le gambe corte, il protagonista della vicenda - però - è riuscito a evitarsi la resa dei conti: essendo passato a miglior vita quando i nodi sono venuti al pettine.

Succede a La Spezia, a piangere un defunto, all'obitorio, l'ex moglie e la compagna, seppur in stanze separate. Colpo di scena: al momento di risolvere alcune pratiche burocratiche si scopre l'esistenza di una terza donna, moglie legittima dell'uomo.

Tre mogli e un funerale

L'infame "lavoro" è toccato al messo comunale che, quando si è avvicinato con tatto alle due signore, chiedendo chi fosse la moglie che dovesse mettere la firma per alcune pratiche burocratiche, ha realizzato che nessuno dei due nomi corrispondeva a quello sull'atto ufficiale dell'anagrafe che indicava la moglie.

È stato così che si è scoperto che c'era una terza donna, che l'uomo aveva sposato sette anni prima, e di cui pochissimi sapevano l'esistenza: tutto scritto nero su bianco, sul certificato di matrimonio.

Mentre le prime due signore sono passate dal pianto alla rabbia in pochi secondi la terza donna, moglie legittima del defunto, è stata trovata in un appartamento di un palazzo del centro città, ignara della morte del marito.

Dopo essere esplosa in pianto ha dovuto raggiungere l'obitorio in tutta fretta per firmare le ultime pratiche legate alla sepoltura dell'uomo, incrociando così gli sguardi dell'ex moglie e della compagna. Chissà che clima "disteso" si respirava...

Seguici sui nostri canali