Attualità
CHE COSA SIGNIFICA

Sileri ottimista: "Niente panico, con Omicron il Covid va verso l'endemia"

Fine dell'anno all'insegna di prudenza, ma con il 2022 la pandemia potrebbe "mollare il colpo".

Sileri ottimista: "Niente panico, con Omicron il Covid va verso l'endemia"
Attualità 30 Dicembre 2021 ore 10:44

La clamorosa escalation dei contagi di questi ultimi giorni con la variante Omicron potrebbe rappresentare la fine dell'incubo Covid e portare all'endemia.

Ne è convinto il sottosegretario al Ministero della Salute, Pierpaolo Sileri (di professione medico) che ha lanciato un messaggio volto all'ottimismo:

"Si va verso l'endemia".

Omicron Covid, dalla pandemia all'endemia

Le parole del rappresentante del Governo, uno dei volti giocoforza diventati tra i più "familiari" nelle case degli italiani in questi quasi due anni, sono arrivate nella serata di ieri, per l'appunto durante la partecipazione a una trasmissione televisiva.

E' accaduto davanti alle telecamere di "Pomeriggio Cinque News", il nuovo contenitore di Canale 5 (in sostituzione del format di Barbara D'Urso) condotto dalla giornalista Mediaset Simona Branchetti.

L'intervento di Sileri è andato proprio nella direzione di aprire l'orizzonte alla speranza e all'ottimismo, piuttosto che a farsi condizionare troppo negativamente dall'aumento esponenziale dei contagi:

"Abbiamo in circolazione la variante Omicron, andiamo verso la riduzione della quarantena per i vaccinati ma per gradi. Ossia con il passare dei giorni ci possono essere degli aggiustamenti a seconda delle situazione. Con Omicron stiamo andando verso endemia, quindi niente panico"

Endemia, che significa?

Se così sarà, come tutti si augurano (e come forse un po' troppo frettolosamente e ottimisticamente già aveva ipotizzato l'Inghilterra e il suo primo ministro Boris Johnson), la trasformazione in endemia sarà una notizia positiva che davvero potrebbe portare alla fine di un incubo.

Una malattia è infatti considerata endemica quando l’agente responsabile è stabilmente presente e circola nella popolazione, manifestandosi con un numero di casi più o meno elevato, ma uniformemente distribuito nel tempo.

Ecco perché il sottosegretario del Governo ha spiegato che chi è vaccinato non avrà grossi problemi e conseguenze nell'affrontare questa fase Covid caratterizzata dalla variante Omicron.

Secondo la medicina, la fluttuazione del virus nella fase endemica è leggera e dipende dal numero di suscettibili e stagionalità.

Covid, Omicron e tamponi niente panico, ma buon senso

Un appello a non abbandonarsi al panico che Sileri ha lanciato anche in considerazione della situazione tamponi con le code chilometriche di questi ultimi giorni davanti a farmacie e Hub:

"Sicuramente c'è un abuso nell'utilizzo dei tamponi. Ci sono indicazioni e tempistiche precise, non si possono fare ogni due giorni anche perché non è detto che chi è negativo oggi non possa essere positivo domani".