Esteri
Guaio per Amazon

L'assistente vocale Alexa ha detto a una bambina di infilare una moneta in una presa di corrente

Provvidenziale l'intervento della madre della ragazzina, che poi ha raccontato l’incidente su Twitter.

L'assistente vocale Alexa ha detto a una bambina di infilare una moneta in una presa di corrente
Esteri 29 Dicembre 2021 ore 15:20

Amazon corre ai ripari e aggiorna il software del suo assistente vocale Alexa. Il motivo? Il dispositivo ha "sfidato" una bambina di 10 anni a toccare con una moneta i poli di una spina della corrente inserita a metà. Una pessima e davvero pericolosa idea.

Pare che si sia giunti a questo sciagurato suggerimento dopo che la piccola aveva chiesto ad Alexa "una sfida" da giocare. A rendere nota la vicenda, accaduta in Gran Bretagna, è stata la Bbc.

Alexa suggerisce a una bambina di infilare una moneta in una presa elettrica

Molti metalli conducono l’elettricità e inserirli in prese elettriche in tensione può causare scosse elettriche, incendi e altri danni.

Insomma, la piccola ha corso davvero un bel rischio. La madre, Kristin Livdahl, ha raccontato l’incidente su Twitter, scrivendo:

“Stavamo facendo alcune sfide fisiche, seguendo un insegnante su YouTube. Fuori c’era brutto tempo. La bambina però voleva fare un’altra sfida”.

E lo ha chiesto a Echo, che le ha suggerito di partecipare a una sfida che aveva “trovato sul web”.

L’attività, nota come “La sfida del Penny”, è piuttosto popolare e ha iniziato a circolare su TikTok e social. Questa sfida è stata trovata in internet da Alexa, che per le sue ricerche usa il motore Bing.

La presenza della madre ha salvato la situazione e bloccato sul nascere il possibile rischio.

La replica di Amazon

Amazon ha fatto sapere di aver ‘corretto’ l’errore appena l’azienda è venuta a conoscenza dell’accaduto.

“La fiducia dei clienti è al centro di tutto ciò che facciamo e Alexa è progettata per fornire informazioni accurate, pertinenti e utili ai clienti” ha affermato il colosso in una nota rivolta alla BBC.