Attualità
la proposta

Ricciardi: "Via il Green pass a chi non fa la terza dose"

Il consulente del Ministero della Salute chiede misure drastiche per contrastare la quarta ondata Covid.

Ricciardi: "Via il Green pass a chi non fa la terza dose"
Attualità 14 Novembre 2021 ore 15:00

Un po' come nel calcio: prima il cartellino giallo, poi quello rosso. Un modello che secondo Walter Ricciardi, consulente del ministero della Salute, si potrebbe applicare anche alla campagna vaccinale. Chi non dovesse sottoporsi alla terza dose riceverebbe prima un'ammonizione e poi la sospensione del Green pass.

Ricciardi: "Green pass tolto a chi non fa la terza dose"

Un'uscita, quella di Ricciardi, affidata a un'intervista a Il Messaggero e destinata a fare molto discutere, soprattutto perché arriva mentre il Governo sta valutando l'eventuale riduzione della durata del certificato verde (si parla di 6 o 9 mesi) e la concessione solo a chi è vaccinato o guarito, escludendo così i tamponi.

LEGGI ANCHE: Green pass, le novità al vaglio: dalla riduzione di durata al "no" ai tamponi

Secondo il consulente del Ministero per contrastare la quarta ondata (che in realtà in Italia è già arrivata  anche se con una veemenza inferiore rispetto al resto d'Europa) è necessario inasprire le sanzioni nei confronti di chi non si vaccina e togliere il Green pass a chi non completa il ciclo vaccinale, dando prima un'ammonizione e poi - se entro un paio di mesi  ci si sottopone alla dose "booster" - togliere la certificazione verde.

Niente lockdown, ma...

Ricciardi ha escluso la possibilità di un lockdown (seppur moderato), dato che la situazione non è pesante come quella di altri Paesi del Nord (Germania e Olanda su tutti) e dell'Est Europa (Bulgaria, Romania, Russia, solo per citarne alcuni). Ma ha illustrato nuove misure che potrebbero permetterci di affrontare l'inverno senza troppe paure. Erogare sanzioni più rapide nei confronti dei sanitari No vax, condurre un'analisi in tutte le Asl per verificare se tra gli assistiti di un determinato studio ci siano molti non vaccinati e spingere in modo energico sulle terze dosi. Da qui la proposta di revoca del Green pass, che certamente farà molto discutere...