Alla faccia della sicurezza

Guida il treno con una bambina di pochi mesi in braccio: il video

Una scena incredibile sulle Ferrovie del Gargano. L'azienda ha avviato un'indagine interna

Pubblicato:
Aggiornato:

Di comportamenti irresponsabili alla guida ne abbiamo visti parecchi. Ma questo probabilmente li batte tutti  (o quasi). Sta destando parecchio scalpore il video di un macchinista delle Ferrovie del Gargano che guida un treno con in braccio una bambina di pochi mesi.

Guida il treno con in braccio una bambina

Il video, circolato nelle scorse ore su Facebook, mostra il conducente muoversi con il treno sulla tratta Foggia-San Severo-Peschici nei pressi di un passaggio a livello. Per fortuna non ci sono state conseguenze di nessun tipo, ma sappiamo benissimo tutti quanti quanto una distrazione alla guida - di un treno poi... - può essere  fatale.

Qui il video:

La nota di Ferrovie del Gargano

Ferrovie del Gargano, nel frattempo, ha già avviato un'indagine interna per accertare le responsabilità, come comunicato in una nota ufficiale.

"In merito al video diffuso dal alcuni organi di stampa, relativo alla condotta di un nostro operatore in servizio, si comunica che questa azienda è già al lavoro per accertare le responsabilità".

Bambini alla guida

Non è certo il primo caso in cui sui social compaiono video di bambini alla guida, spesso anche di mezzi piuttosto potenti. A Ponsacco, in Toscana, recentemente era comparsa un'immagine di un'utilitaria con ben sette persone a bordo e un bimbo al volante.

Sempre a Ponsacco a maggio 2023 era emerso un video di un 12enne alla guida di un'auto sportiva, con tanto di adulto che lo filmava accanto.

Ma non è il solo. A Casandrino,  nel Napoletano, un altro video mostra un bambino alla guida di una Ferrari prima in quello che sembra essere un viale privato, forse un parco, poi in strada mentre accosta la supercar sul bordo della carreggiata.

In Israele c'è invece chi ha fatto (forse) di peggio. Nei pressi di Gerusalemme un 35enne ha affidato la guida della sua auto... al cane.

Commenti
Claudio Battistella

Al solito ,in Italia ,per una gentilezza ad una bambina piccolissima ,se ne fa una torre di babele. Ma il treno si guida ? Oppure é vincolato ai binari e quindi non può uscire dalla strada ferrata? Una bambina sulle ginocchia poteva impedirgli di guardare il semaforo o le indicazioni, oppure impedirgli di frenare? Cerchiamo di essere seri,non stava conducendo un autobus. Ormai abbiamo perso il senso della realtà. Non ci pensate che magari a questa bimba,sia venuta un'irrefrenabile passione per il treno,e un domani vorrà fare la macchinista? io allora ringrazio il macchinista per la sua gentilezza,che magari ha contribuito con una esperienza positiva l'accrescimento della piccola.

Lascia il tuo pensiero

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Seguici sui nostri canali