Sport
Reazioni social

L'addio di Ronaldo alla Juventus. Il "grazzie" e le reazioni sui social

L'addio di Cristiano Ronaldo alla Juventus ha scatenato pareri contrastanti e ironie sui social network.

L'addio di Ronaldo alla Juventus. Il "grazzie" e le reazioni sui social
Sport 27 Agosto 2021 ore 20:37

Cristiano Ronaldo non sarà più un calciatore della Juventus. Il fuoriclasse portoghese torna al Manchester United. La notizia del trasferimento dell'asso portoghese ha scatenato pareri contrastanti ed iro

nie sui social network. A partire dal saluto del cinque volte Pallone d'oro, che ha detto "grazzie" (sì, con due Z) ai tifosi bianconeri.

 

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Cristiano Ronaldo (@cristiano)

Cristiano Ronaldo lascia la Juve: le reazioni

Per Paulo Dybala è stato un piacere crescere con CR7

Uno dei primi tweet è stato quello di Lapo Elkann

 

Tramite il proprio profilo Twitter, Lapo Elkann, cugino del presidente della Juventus, Andrea Agnelli, ha espresso il proprio parere sull'addio di Cristiano Ronaldo dalla squadra bianconera. Bersaglio del suo tweet sono i tifosi juventini che, amareggiati per il trasferimento di Cr7, hanno preso di mira la società. "Se la tifate per moda - scive Lapo - avete sbagliato squadra. Questa è una fede. Basta musi lunghi".

Qualche ora prima, invece, Lapo Elkann si era scagliato proprio il fenomeno portoghese.

Le risposte dei tifosi , tuttavia, non sono mancate:

"La porto sulla pelle, ma non venirmi a dire come tifarla… Voi avete parlato di obiettivi, del nuovo Cr7 a 25 anni etc etc etc…. In questa situazione è normale farsi prendere dallo sconforto. Ed io c’ero comunque anche a Rimini e a Frosinone. Ma non accetto lezioni".

"È uno dei club più tifati al mondo perché vinceva in Europa e nel mondo. Perché aveva i Platini, i Baggio, i Vialli, i Zidane, i Del Piero, cioè i grandi campioni invidiati e ammirati in tutto il mondo. Aveva i Boniperti e la Triade, dirigenti fuoriclasse. Bisogna vincere in Europa!” oppure: “Anche quando si vendette Zidane c’era programmazione e si presero dei giocatori di livello. In questo caso mi sembra si stia smobilizzando. Una squadra così perderà a tendere anche altri pezzi di pregio".

Tra i tifosi Vip c'è chi la prende con ironia, come il rapper Shade

Cr7-Juve, è addio: le reazioni sul web

L'annuncio dell'addio di Cristiano Ronaldo dalla Juventus ha scatenato reazioni di ogni tipo sui social network. Tra chi è triste per il trasferimento di Cr7, a chi ironizza sul percorso del fenomeno portoghese nella squadra bianconera caratterizzato da zero titoli in ambito europeo.

L'addio più sentito, per qualcuno, non è certo quello di Cristiano Ronaldo:

L'ironia web sul fatto che Cr7, da sempre un fenomeno nelle punizioni, negli anni alla Juventus ha colpito più volte la barriera che preso la porta:

Altri si mangiano le mani per aver "speso" troppi fantamilioni per Ronaldo al Fantacalcio:

Qualcuno dà la colpa a Locatelli...

Per quanto riguarda i tifosi avversari, c'è chi, sotto sotto, se la ride, soprattutto considerando il fatto che Ronaldo, preso per riportare la Champions a Torino, non è mai riuscito nell'intento: