Cercatela prima...

Cosa fare se avete perso la tessera elettorale (o è piena)

Quasi tutti i Comuni mettono a disposizione aperture straordinarie nel weekend del voto per le emergenze dei "ritardatari"

Cosa fare se avete perso la tessera elettorale (o è piena)
Pubblicato:
Aggiornato:

Vi ricordate che sabato 8 e domenica 9 giugno 2024 si vota? Ci sono le elezioni europee, ma anche le Regionali in Piemonte e le Amministrative in circa 3.700 Comuni d'Italia. E dunque, qualcuno avrà già pronto tutto quanto, ma i ritardatari cercheranno la tessera elettorale all'ultimo momento. E se non la trovate, oppure se è piena e non ci avete pensato prima, cosa succede?

Elezioni: cosa fare se avete perso la tessera elettorale

Ne siamo certi. Più di un italiano nel weekend  (si vota dalle 15 alle 23 di sabato 8 e dalle 7 alle 23 di domenica 9 giugno 2024) si metterà a rovistare nei cassetti alla ricerca della tessera elettorale usata chissà quando per l'ultima volta. Ma sen non la trovate, non dovete per forza rinunciare al voto, anzi.

Clicca qui per la guida al voto: orari, preferenze e tutte le informazioni necessarie.

Scheda elettorale smarrita: cosa faccio?

Sicuramente sarebbe cosa prudente dare una controllata con un paio di giorni d'anticipo, per non rischiare di dover fare le cose all'ultimo minuto e perdere magari un sacco di tempo il giorno del voto.

In caso di smarrimento è prassi rivolgersi all'Ufficio elettorale del Comune, che rilascia una tessera nuova. Per farlo è necessario presentare anche denuncia alle forze dell'ordine. Ma è anche possibile presentare un'autodichiarazione, prendendosi ovviamente tutte le responsabilità in caso di dichiarazioni mendaci.

E se è piena?

Stessa procedura se è piena (ovviamente senza denuncia alle forze dell'ordine). La tessera elettorale ha 18 spazi: uno alla volta vengono timbrati ogni volta che ci presentiamo a votare. Una volta esaurita, si deve chiedere il duplicato in Comune presentando la carta d'identità e la tessera esaurita.

Se la tessera è rovinata, l'elettore potrà richiederne un duplicato presso l'Ufficio elettorale del Comune di residenza presentando un'apposita domanda e la vecchia tessera oramai inutilizzabile.

Aperture straordinarie

In via eccezionale, in occasione delle elezioni ogni Comune tiene aperto l'Ufficio elettorale anche il sabato e la domenica, con orari ad hoc. Per questo il consiglio è verificare sul sito Internet del vostro Municipio di residenza eventuali comunicazioni, oppure contattare telefonicamente l'ufficio elettorale.

Se riusciste ad andarci prima, però, è sicuramente meglio: eviterete la coda di altri ritardatari...

 

Commenti
Lascia il tuo pensiero

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Seguici sui nostri canali