Glocal news
Val di Susa

Turista positivo al Covid infrange l'isolamento e va comunque a sciare

Nei guai anche i suoi amici, che erano stati messi in quarantena fiduciaria.

Turista positivo al Covid infrange l'isolamento e va comunque a sciare
Glocal news 28 Dicembre 2021 ore 14:31

Uno di loro, infatti, alla faccia del virus si godeva le piste da sci; mentre gli altri due se ne sono bellamente fregati delle regole per coloro che entrano in contatto con un positivo. Tre stranieri olandesi, in vacanza in Val Susa, sono stati denunciati per aver violato le regole previste per chi è risultato positivo al Covid-19.

A sciare con il Covid

Come racconta Prima Torino, dopo essere stati tamponati riscontrando la positività di uno di loro, i 3 giovani (erano stati messi in quarantena in una casa vacanze di Sauze d'Oulx) hanno deciso di violare la quarantena per andare a sciare sulle piste da sci. I tre stranieri facevano parte di una comitiva di 30 persone, giunta in Italia per festeggiare il Natale. Subito dopo l'arrivo, uno dei tre è però risultato positivo al Covid ed è stato messo in isolamento, mentre gli altri due amici sono stati messi in quarantena fiduciaria in quanto "contatti stretti". Quest'ultimi avrebbero dovuto osservare i 10 giorni di quarantena fiduciaria in attesa del tampone di controllo. Avrebbero...

La scoperta

A pizzicare i tre olandesi sono stati i carabinieri della compagnia di Susa che li hanno fermati sulle piste da sci. Qui gli agenti hanno denunciato il positivo per aver violato l'isolamento e segnalato gli altri due alla prefettura che saranno multati per non aver rispettato la quarantena fiduciaria. Speravano di non farsi "rovinare" le vacanze dal virus e se le sono rovinate loro, alla grande, con questa grande mancanza di senso civico.