Idee per una gita

Sapete dove si trova il labirinto più grande del mondo? E' in Emilia, ecco dove...

Il Labirinto della Masone si estende per sette ettari ed è costituito da circa 200mila piante di bambù di specie diverse.

Sapete dove si trova il labirinto più grande del mondo? E' in Emilia, ecco dove...
07 Maggio 2022 ore 12:00

Uno scenario simile porta con la memoria a tutti quei prodotti cinematografici nei quali i labirinti hanno avuto un ruolo centrale nello svolgimento delle loro trame: dalla suspense di "Shining", alla magia di "Harry Potter e il calice di fuoco", passando per il successo di "Maze Runner - Il Labirinto" e la fantasia di "Alice nel paese delle meraviglie" o de "Il labirinto del fauno". Al solo pensiero di immaginarsi perduti tra le sue mille strade un senso di brivido e smarrimento pervade tutta la pelle. In quei casi bisogna non farsi prendere dal panico, mantenere la calma e trovare il pertugio giusto per giungere all'uscita.

Ma voi lo sapevate che il labirinto più grande del mondo si trova proprio in Italia? Muniti del vostro "filo di Arianna" vi converrà farvi un giro in Emilia Romagna. Occhio a non perdervi...

Sapete dove si trova il labirinto più grande del mondo? E' in Emilia, ecco dove...

Il Labirinto della Masone

E se credevate che il labirinto più grande del mondo fosse quello di Cnosso, in Grecia, come vuole la mitologia del Minotauro, vi sbagliavate di grosso. Chiunque stia pensando di vivere un'esperienza di puro disorientamento nel percorso senza uscite più ampio del pianeta non dovrà lasciare i confini nazionali. Il labirinto più grande al mondo si trova in Emilia Romagna.

IL VIDEO:

@onderoaders Lo conoscevi?🎋 #viaggiacontiktok #tiktokviaggi #imparacontiktok #fy #consiglidiviaggio #labirinto #foryou ♬ Wildest Dreams - Duomo

Stiamo parlando del Labirinto della Masone, situato a Fontanellato, in provincia di Parma: si tratta di un parco culturale che si estende per sette ettari e caratterizzato da un labirinto, da una collezione d'arte e da una biblioteca dedicata ai più illustri esempi di tipografia e grafica, nonché sede di numerosissime attività come mostre temporanee, conferenze e concerti.

ECCO DOVE SI TROVA IL LABIRINTO DEL MASONE:

Il Labirinto del Masone

Il Labirinto della Masone nasce da un'idea del grafico ed editore parmigiano Franco Maria Ricci, progettato con gli architetti Pier Carlo Bontempi e Davide Dutto. Con pianta a stella copre sette ettari di terreno, è stato realizzato interamente con ben 200mila piante di bambù di venti specie diverse da quelle nane a quelle giganti. Con la piantumazione dei primi bambù nel 2005 e l'inizio dei lavori nel 2010, il labirinto più grande del mondo è stato inaugurato ufficialmente il 29 maggio 2015.

Una delle misteriose strade del Labirinto della Masone circondata da Bambù

Il bambù è stato scelto come pianta principale della struttura perché si tratta di un vegetale dalla crescita estremamente rapida, che non si ammala, non si spoglia d’inverno, assorbe grandi quantità d’anidride carbonica. Camminando nel dedalo di bambù i visitatori potranno scoprire, passo dopo passo, attraverso nuovi pannelli posti tra i viali, la storia dei labirinti, a partire dal mito di Creta, passando per il Medioevo e il Rinascimento, fino ad arrivare ai giorni nostri.

LEGGI ANCHE: In Piemonte ci sono sette meraviglie naturali: scommettiamo che non le conoscevate?

E un analogo percorso a tappe racconterà anche la storia del Labirinto della Masone e del sogno del suo creatore, Franco Maria Ricci, delle sue ispirazioni – dai labirinti di specchi scoperti nell’infanzia all’incontro con il "labirintografo” Jorge Luis Borges – e della realizzazione del progetto.

Al centro del labirinto c'è una piramide

All'interno del parco culturale di Fontanellato (Parma) non si trova però solo il labirinto più grande del mondo. Al centro del Labirinto della Masone è situata una piazza di duemila metri quadrati contornata da porticati e ampi saloni: ospita concerti, feste, esposizioni e altre manifestazioni culturali. Prospiciente la piazza, una cappella a forma di piramide ricorda il labirinto come simbolo di fede.

La piramide al centro del labirinto

Nel Labirinto della Masone si trova anche la collezione d'arte di Franco Maria Ricci: disposta su cinquemila metri quadrati, è stata raccolta dal grafico italiano in circa cinquant’anni di attività, ne rispecchia il gusto personale ed è continuamente in espansione. Le opere, tra dipinti, sculture e oggetti d’arte, sono circa cinquecento.

La collezione d'arte di Franco Maria Ricci

Come raggiungerlo

Il Labirinto della Masone è aperto tutto l'anno tranne a gennaio e febbraio. Dal 1° gennaio 2015 del prestigioso circuito dei Castelli del Ducato di Parma, Piacenza e Pontremoli. L'apertura estiva (1° aprile - 31 ottobre) è di tutti i giorni, inclusi i festivi, tranne il martedì, dalle 10.30 alle 19, con ultimo ingresso alle 17.30. L'ingresso costa 18 euro per tutto il complesso del Labirinto per un'intera giornata. I ridotti sono 15 euro a persona per i gruppi di oltre 15 persone e 10 euro a persona per le visite scolastiche, per i bambini fa i 6 e 12 anni. Gratuito per i bimbi fino a i 6 anni.

LEGGI ANCHE: Tre posti insoliti e low cost per una gita a Verona (città degli innamorati e non solo)

Al suo interno si trova anche il ristorante Il Bistrò by 12 Monaci che è dedicato a chi desidera pranzare in maniera raffinata, nel rispetto della tradizione. All'uscita è aperto uno spazio gastronomico parmigiano per acquistare prodotti di qualità legati al territorio.

Il Labirinto della Masone è all’indirizzo Strada Masone 121 - 43012 Fontanellato, Parma. Si trova a meno di 10 minuti di auto da Fidenza (PR) e 15 minuti da Parma. In auto da Milano: uscita autostrada A1 Fidenza, seguire via Emilia verso Parma; in auto da Bologna: uscita autostrada A1 Parma, seguire via Emilia verso Fidenza; in auto da La Spezia: A15 Parma Ovest, seguire via Emilia verso Fidenza.

Resta sempre aggiornato su tutte le ultime notizieIscriviti alla newsletter