Glocal news
Curioso check-in

Il video del cinghiale che entra ed esce dalla hall dell'albergo sfondando la porta

L'ospite indesiderato è stato ripreso dalle telecamere d'ingresso dell'hotel Cavour di Rapallo (Liguria). Le immagini hanno fatto subito il giro del Web.

Il video del cinghiale che entra ed esce dalla hall dell'albergo sfondando la porta
Glocal news 14 Aprile 2022 ore 09:20

Attratto da chissà che cosa, un cinghiale "incavolato" ha fatto prendere un grosso spavento al portiere di un hotel che si trovava indaffarato con le scartoffie della reception. Mai si sarebbe aspettato di vedersi entrare nella hall un grosso ungulato che, dopo un rapido "check-in", se ne è andato proprio come era arrivato, sfondando la porta d'ingresso.

Il video del cinghiale che entra ed esce dalla hall dell'hotel sfondando la porta

IL VIDEO:

Di ospiti indesiderati negli alberghi se ne vedono tutti i giorni, ma trovarne uno così pare un evento assai raro. Come raccontato da Prima Il Levante,un cinghiale ha sfondato la porta d'ingresso dell'hotel Cavour di Rapallo, precipitandosi dentro la hall e uscendo dopo qualche secondo.

IL LUOGO DOVE E' ENTRATO IL CINGHIALE:

L'insolito e curioso "check-in" si è verificato alcuni giorni fa intorno alle ore 6.30 del mattino. Fortunatamente, all'interno della hall dell'hotel ligure, in quel momento, si trovava solo il portiere di notte che stava ultimando i lavori alla reception prima di staccare alla fine del proprio turno. Al sicuro dietro il bancone dell'ingresso, il dipendente notturno dell'albergo si è preso un grandissimo spavento alla vista del grosso ungulato che ha sfondato la porta dell'hotel.

Come si può vedere dalle immagini delle telecamere di sorveglianza, pubblicate subito online e diventate virali in pochissimo tempo, il cinghiale, dopo una lunga rincorsa, ha disintegrato con il muso la vetrata d'ingresso, si è fatto un giro nell'androne, sotto gli occhi esterrefatti del portiere, per poi uscire dallo stesso buco lasciato aperto qualche istante prima. Per fortuna di tutti, non ci sono stati danni a cose o persone, a parte, ovviamente, la porta dell'hotel.

Le follie dei cinghiali in città

Il "cinghiale d'albergo" è solo l'ultimo esemplare in ordine di tempo ad essere protagonista di stravaganti quanto pericolosi episodi di animali selvatici in città. Il loro continuo girovagare indisturbati per le strade dei centri urbani ha lanciato un vero e proprio campanello d'allarme in tantissimi posti d'Italia poiché, ad essere in pericolo, non sono solo le attività agricole e gli allevamenti, ma anche e soprattutto l'incolumità delle persone.

Parlando di cinghiali metropolitani, sono stati diversi i loro avvistamenti nell'ultimo periodo. Sempre in Liguria, ad esempio, una coppia di anziani di Recco è stata aggredita da un grosso ungulato mentre si trovava a riposare nel giardino della loro abitazione. Una bruttissima vicenda avvenuta a poche decine di chilometri da Camogli dove, invece, nello stesso periodo, un cinghiale è stato avvistato mentre si faceva una bella nuotata in mare. Una cosa che a Venezia non è così insolita: stanno girando ancora tantissimo i filmati che avevano ripreso un ungulato a nuoto nel cuore della Laguna veneziana, lasciando un po' tutti i passanti a bocca aperta.

Qui di seguito lasciamo altri esempi recenti di animali selvatici "a spasso" per le grandi città.

LEGGI ANCHE: Ferma la Panda, scende e spara ai cinghiali col fucile da caccia

LEGGI ANCHE: Il video dei lupi che attraversano la tangenziale a due passi dalle case

LEGGI ANCHE: Il video dello struzzo che gira (per la seconda volta) indisturbato per strada

Seguici sui nostri canali