Esteri
Una lunga processione

Addio alla regina Elisabetta: cosa succede oggi pomeriggio a Edimburgo

In attesa del funerale vero e proprio che si terrà lunedì prossimo, 19 settembre, a Londra, oggi pomeriggio si terrà la processione e la funzione religiosa nella Cattedrale di St. Giles

Addio alla regina Elisabetta: cosa succede oggi pomeriggio a Edimburgo
Esteri 12 Settembre 2022 ore 12:27

A quattro giorni dalla tragica morte della Regina Elisabetta, tutto il Regno Unito si prepara a dare il suo ultimo saluto alla sua amata sovrana. In attesa del funerale vero e proprio che si terrà lunedì prossimo, 19 settembre 2022 a Londra, oggi pomeriggio si terrà la processione e la funzione religiosa nella Cattedrale di St. Giles, a Edimburgo. Il feretro partirà verso Londra mercoledì.

L'ultimo saluto alla Regina Elisabetta

A partire da ieri, domenica 11 settembre 2022, è cominciato l'ultimo viaggio della Regina Elisabetta II. Il suo feretro è stato trasportato dal castello di Balmoral, dove è morta la sovrana, giovedì 8 settembre, al Palazzo di Holyroodhouse, residenza ufficiale della casa reale a Edimburgo.

La salma della regina rimarrà nella Sala del Trono fino al pomeriggio di oggi, lunedì 12 settembre 2022, quando con una processione, il suo feretro sarà portato dal Palazzo di Holyroodhouse alla Cattedrale di St Giles, sempre a Edimburgo. Il re e gli altri membri della casa reale prenderanno parte alla processione e parteciperanno alla funzione religiosa dentro la cattedrale.

La bara di Sua Maestà resterà qui fino a martedì sera, sorvegliata da Veglie della Royal Company of Archers, per consentire al popolo scozzese di renderle omaggio. In seguito verrà trasportata nella Westminster Hall, a Londra. A partire da giovedì 15 settembre 2022, la regina giacerà per quatto giorni per dare l'opportunità ai sudditi di rendere omaggio alla salma. Lunedì 19 settembre 2022 ci sarà una breve processione per portare il feretro da Westminster Hall a Westminster Abbey.

Alle 12 ora italiana di lunedì 19 settembre inizierà il funerale nell’abbazia dove la sovrana sposò Filippo e dove fu incoronata nel 1953. La funzione non sarà aperta al pubblico, ma sarà trasmessa in tv.

Resta sempre aggiornato su tutte le ultime notizieIscriviti alla newsletter