Esteri
la situazione in europa

Francia: "I casi reali sono un milione al giorno". E la Germania pensa all'obbligo vaccinale

Intanto Fauci sentenzia: "Omicron prenderà tutti, ma i vaccinati non corrono molti rischi".

Francia: "I casi reali sono un milione al giorno". E la Germania pensa all'obbligo vaccinale
Esteri 12 Gennaio 2022 ore 16:31

"Quando si diagnosticano 370.000 casi in un giorno, si può considerare che non siamo lontani da un milione, nella realtà". A tracciare il quadro  - piuttosto preoccupante - della situazione in Francia è il ministro della Salute Olivier Véran, che ai microfoni di France Info ha illustrato il momento complesso che vive il suo Paese.

In Francia "i casi reali sono un milione al giorno"

Martedì 11 gennaio 2022 la Francia ha fatto segnare numeri da record. Lunedì invece i contagi erano stati 93mila, un numero relativamente basso spiegabile con il fatto che il giorno prima era un festivo. Secondo il ministro della Salute anche il sistema ospedaliero sta soffrendo: in tutta la Francia ci sono 22.000 pazienti ricoverati in reparto e 3.900 in terapia  intensiva.

Cosa succede con Omicron

Secondo Véran, in Francia le misure adottate nelle precedenti fasi della pandemia non si stanno dimostrando efficaci, soprattutto di fronte al dilagare della variante Omicron. E lo scenario potrebbe peggiorare.

"La certezza  è che Omicron è destinata a circolare e attraversare il pianeta. Quando i paesi apriranno. Le misure tradizionali non hanno impatto su una variante così contagiosa".

"Omicron troverà tutti"

Parole che trovano riscontro anche nelle parole di Anthony Fauci, il superesperto americano in malattie infettive e consigliere di Joe Biden per il Covid.

"Omicron, con il suo grado di trasmissibilità senza precedenti, alla fine troverà tutti. I vaccinati e coloro con la terza dose saranno esposti e molti saranno probabilmente infettati ma, molto probabilmente, non finiranno in ospedale e non moriranno. Chi non è vaccinato potrebbe pagare invece un prezzo maggiore".

La Germania pensa all'obbligo vaccinale

Intanto la Germania pensa all'obbligo vaccinale per tutta la popolazione adulta. Lo ha detto a chiare lettere il cancelliere  Olaf Scholz.

"La ritengo necessaria e lavorerò attivamente per questo. La decisione di vaccinarsi non è una decisione che si prende solo per se stessi, e quindi l’obbligo di vaccinazione è giusto".

I legislatori inizieranno a discutere un disegno di legge sul vaccino obbligatorio entro la fine del mese.