Economia
A sostegno delle famiglie

Bonus 150 euro in arrivo a novembre, ma potrebbe anche raddoppiare

Il Governo Meloni si differenzierà dal precedente, replicando la misura anche a dicembre? C'è già chi preme per farlo.

Bonus 150 euro in arrivo a novembre, ma potrebbe anche raddoppiare
Economia 28 Ottobre 2022 ore 15:55

A novembre è in arrivo il bonus 150 euro, che riguarderà 22 milioni di italiani. Il funzionamento è del tutto simile a quello da 200 euro che abbiamo ricevuto qualche mese fa, ma cambia leggermente la platea. E intanto c'è già chi spinge e ipotizza un raddoppio, con la concessione di un secondo incentivo anche a dicembre.

Bonus 150 euro in arrivo a novembre

Innanzitutto vediamo come funziona il bonus 150 euro. Lo riceveranno le seguenti categorie:

  •  lavoratori dipendenti che a novembre avranno una retribuzione fino a 1.538 euro
  • pensionati con reddito inferiore ai 20.000 euro lordi annui
  • i lavoratori autonomi con reddito inferiore ai 20.000 euro lordi annui
  • stagionali a tempo determinato
  • intermittenti che nel 2021 abbiano svolto prestazioni per almeno 50 giornate
  • percettori di reddito di cittadinanza
  • lavoratori domestici
  • Co.co.co
  • dottorandi e assegnisti
  • lavoratori dello spettacolo
  • percettori di indennità di disoccupazione agricola

Il funzionamento poi sarà identico al bonus 200 euro, con la concessione diretta da parte dell'Inps agli aventi diritto. La differenza sta solo nelle soglie, che per i 200 euro erano più alte (35.000 euro di reddito lordo annuo).

I primi a riceverlo saranno i pensionati, che lo avranno nell'assegno del primo del mese. Poi dipendenti (che lo riceveranno in busta paga),  lavoratori domestici che hanno già presentato la domanda per il bonus 200 euro e percettori di reddito di cittadinanza, che se lo vedranno accreditare insieme al sussidio.

Per gli altri invece al momento non ci sono tempistiche. Pensate che c'è chi tra  Iva, CoCoCo, stagionali,  disoccupati con la Naspi  e lavoratori dello spettacolo, non ha ancora ricevuto il bonus 200 euro di giugno...

E se raddoppiasse?

Intanto, però, ancora prima che arrivino i soldi, c'è già chi preme e ipotizza un raddoppio. La nuova premier Giorgia Meloni nel suo discorso di insediamento in Parlamento ha parlato di misure urgenti per contrastare il caro bollette e sostenere le famiglie italiane. 

Tra queste potrebbe esserci il prolungamento del bonus 150 euro anche a dicembre 2022. Per farlo potrebbero "bastare" tre miliardi di euro.  Anche il Governo Draghi a suo tempo si era posto la domanda se replicare il bonus 200 euro, ma l'eventualità era stata poi scartata in favore di altre misure di sostegno. Staremo a vedere cosa farà Giorgia Meloni.

Seguici sui nostri canali