Cronaca
Tragedia a Firenze

Uccide la moglie malata, poi si suicida e lascia un biglietto ai figli: "Scusate"

La coppia, due ottantenni, viveva nel quartiere di Coverciano. A dare l'allarme uno dei figli

Uccide la moglie malata, poi si suicida e lascia un biglietto ai figli: "Scusate"
Cronaca 19 Dicembre 2022 ore 12:44

La disperazione per una situazione che non riuscivano più ad affrontare. La malattia che insieme all'età avanzata aveva reso la vita della moglie un inferno. E così, il marito ha preso l'estrema decisione: ha ucciso la moglie e poi si è tolto la vita nel loro appartamento di via dei Falcucci 47, nel quartiere di Coverciano (Firenze).

Uccide la moglie malata e poi si toglie la vita

La tragedia si è consumata nel pomeriggio di domenica 18 dicembre 2022. A lanciare l'allarme è stato il figlio della coppia, che li aveva sentiti in mattinata. Ma quando le Forze dell'ordine e i soccorritori sono giunti sul posto per i due anziani, entrambi ottantenni, non c'era purtroppo più nulla da fare.

Il biglietto di scuse

L'uomo, accanto ai corpi senza vita, ha lasciato un biglietto con il quale chiedeva scusa ai figli per il suo gesto.

1
Foto 1 di 5
2
Foto 2 di 5
3
Foto 3 di 5
4
Foto 4 di 5
5
Foto 5 di 5

L'autopsia

Sui corpi dei due anziani sarà svolta l'autopsia anche se non sembrano esserci grossi dubbi sulla dinamica dell'accaduto. L'esame, però, servirà per confermare che effettivamente si sia trattato di un omicidio suicidio. Sul posto anche gli uomini della Polizia scientifica che hanno svolto i rilievi del caso.

Seguici sui nostri canali