Aggressione shock

Quindicenne accoltellato a scuola, è grave

E' avvenuto fuori dai cancelli del centro Afol di Pieve Emanuele (Milano)

Quindicenne accoltellato a scuola, è grave
Pubblicato:
Aggiornato:

Aggressione fuori da una scuola di Pieve Emanuele, in provincia di Milano. Uno studente di 15 anni è stato accoltellato a una coscia. E' stato portato in gravi condizioni in ospedale.

Studente accoltellato a scuola

Erano le 14.15 di martedì 6 febbraio 2024 e fuori dai cancelli del Centro di formazione professionale di Afol metropolitana di via dei Gigli a Pieve Emanuele è avvenuta l'aggressione shock.

Lo studente è stato accoltellato a una coscia. Ha perso molto sangue ed è stato portato d'urgenza all'Humanitas di Rozzano.

L'aggressore è stato identificato.

La lite per una ragazza

Secondo le prime ricostruzioni la lite sarebbe nata per una ragazza. Dopo una discussione a scuola, l'aggressore ha atteso la vittima all'uscita. Quando il sedicenne ha tentato di scappare, l'altro lo ha inseguito e accoltellato.

La scena è stata ripresa dalle telecamere: in via dei Gigli, oltre che il centro di formazione, hanno sede anche la protezione civile e la polizia locale.

Un'altra aggressione a scuola

Proprio ieri, lunedì 5 febbraio 2024, a Varese era avvenuta un'altra aggressione, stavolta ai danni di un'insegnante 57enne, accoltellata davanti ai cancelli dell'Enaip da uno studente 17enne.

Articolo in aggiornamento

Commenti
Lascia il tuo pensiero

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Seguici sui nostri canali