Nebbia "killer"

Nebbia in autostrada: ancora un incidente sulla A1 a Piacenza. Due morti e un ferito grave

Ancora un tragico incidente sull'A1 per colpa della scarsa visibilità. Coinvolti due mezzi pesanti e un'auto

Nebbia in autostrada: ancora un incidente sulla A1 a Piacenza. Due morti e un ferito grave
Pubblicato:
Aggiornato:

Ancora un gravissimo incidente stradale per colpa della nebbia. All'alba di venerdì 22 marzo 2024 sul tratto dell'Autostrada A1 in territorio di Piacenza, un violento sinistro ha coinvolto un'auto e due mezzi pesanti. Il bilancio è tragico: due morti, un ferito grave e altri cinque lievi.

Nebbia "killer": incidente mortale sulla A1 a Piacenza

L'incidente è avvenuto pochi minuti prima delle 8 nei pressi dell'uscita Piacenza Sud in direzione Milano. Coinvolti secondo i primi accertamenti due mezzi pesanti e un'auto. In quel momento la visibilità era particolarmente ridotta a causa della nebbia.

Sul posto sono arrivati diversi mezzi del 118, accompagnati dai Vigili del fuoco e dalla Polizia Stradale, che ha chiuso il casello di Piacenza Sud per consentire soccorsi e rilievi.

Nebbia e incidenti: una lunga scia

Si tratta purtroppo dell'ennesimo incidente avvenuto per causa della nebbia. Anche quest'inverno non ha fatto differenza.  L'ultimo si era  verificato sull'A1 lunedì 19 febbraio 2024 e aveva coinvolto una trentina di veicoli.

Pochi giorni prima, lunedì 5 febbraio 2024, sulla A21 in Lombardia, tra le province di Brescia e Cremona, un altro maxi-tamponamento aveva avuto conseguenze tragiche.

Due persone hanno perso la vita, marito e moglie: Pietro Pelucchi 76 anni e Antonella Mombelli, 69. Per un tragico scherzo del destino, i due si erano messi in strada per partecipare ad un funerale.

Come comportarsi al volante quando c'è nebbia

E allora, vediamo qualche consiglio su come comportarsi se si guida con la nebbia.

La prima indicazione - può sembrare banale, ma repetita iuvant - è andare piano adeguando la velocità alle condizioni del clima e della strada. Il Codice della strada prevede anche che in autostrada quando la visibilità scende sotto i 100 metri il limite di velocità scende a 50 chilometri orari. Inoltre, è sempre meglio aumentare la distanza dal veicolo che ci precede, di modo da potersi fermare in tempo in caso di emergenza evitando di innescare un tamponamento.

Nonostante le vetture moderne siano sempre più dotate di sistemi di sicurezza, è bene non abbassare la guardia.

Nebbia: meglio gli anabbaglianti o gli abbaglianti?

Quando la nebbia è fitta e la visibilità ridotta, istintivamente viene da accendere gli abbaglianti. Comportamento sbagliato. Meglio gli anabbaglianti, che non si rifrangono sulla nebbia. Ovviamente ci sono poi i fendinebbia anteriori e posteriori. Questi ultimi, però, quando la visibilità aumenta, vanno spenti (non tutti se lo ricordano...) per evitare di infastidire chi ci segue.

Come comportarsi quando c'è nebbia

Se siete in autostrada, poi, è bene occupare la corsia più libera a destra (che sarebbe peraltro buona norma con qualsiasi condizioni meteo), evitando i sorpassi per quanto possibile. La fretta non è mai buona consigliera, tantomeno quando la visibilità è ridotta.

Scontato anche che sia necessaria ancora più attenzione: meglio spegnere o abbassare al minimo la radio e ridurre le conversazioni con i passeggeri. No assolutamente all'uso del cellulare (ma anche questo vale sempre).

Commenti
Lascia il tuo pensiero

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Seguici sui nostri canali