Duplice tragedia

Incidente mortale sulla A21 causa nebbia: marito e moglie si stavano recando a un funerale

Incidenti con decine di veicoli coinvolti sulla A21 in Lombardia e sulla A22 in Emilia Romagna

Pubblicato:
Aggiornato:

Due morti e una cinquantina di coinvolti. E' un bilancio tragico quello del maxi-tamponamento a catena avvenuto nella mattinata di lunedì 5 febbraio 2024 sulla A21 in Lombardia, tra le province di Brescia e Cremona. Nelle stesse ore anche in Emilia Romagna, sulla A22, un altro incidente ha causato decine di feriti.

Le due persone che hanno perso la vita, erano marito e moglie: Pietro Pelucchi 76 anni e Antonella Mombelli, 69. Per un tragico scherzo del destino, i due si erano messi in strada per partecipare ad un funerale. I coniugi erano appena entrati in autostrada e si sono trovati avvolti da una fitta nebbia quando hanno impattato fatalmente contro un mezzo pesante.

Incidente sulla A21: due morti e 50 coinvolti

A causare il maxi-tamponamento avvenuto sull'autostrada A21 nel tratto tra Pontevico e Manerbio è stata la scarsa visibilità dovuta alla nebbia.

Secondo le prime ricostruzioni pare che nell'urto con due bisarche un furgone sia stato travolto da un camion finendo sopra il piano superiore di carico delle auto. Purtroppo si è poi scoperto che sotto il furgone era presente un altro mezzo con a bordo le vittime. 

Decine di mezzi di soccorso sul posto

Ingente lo spiegamento di mezzi di soccorso inviati sul posto. Quattro automediche, un'auto infermieristica e tredici ambulanze hanno prestato soccorso alle vittime. Come racconta il nostro portale locale Prima Brescia, sei persone sono state estratte dalle lamiere dai Vigili del fuoco. 

Autostrada chiusa

Per fronteggiare l'emergenza si è resa necessaria la chiusura dei caselli di Manerbio, Pontevico e Cremona. Il tratto di autostrada tra Cremona e Brescia risulta al momento completamente bloccato. Rallentamenti anche in direzione opposta, tra Brescia Centro e Pontevico.

Gli altri incidenti

Ma non si tratta del solo incidente grave avvenuto in autostrada per colpa della nebbia lunedì 5 febbraio 2024. Alle 10.20 in direzione opposta un sinistro  ha coinvolto 7 persone, di cui 5 uomini tra i 45 e i 57 anni e una donna di 66 anni.

In Emilia Romagna, invece, un altro tamponamento sulla A22 ha causato la chiusura di 70 chilometri di tratto autostradale sulla A22 tra Reggiolo e Carpi.

115241882-463552a4-43b0-4c45-a32d-13e1dd5ec827
Foto 1 di 3
115243334-0fb45068-99a6-479a-ab91-257040a77325
Foto 2 di 3
125239925-a28b3777-41ab-4f44-83d0-d132050f463d
Foto 3 di 3

Il sinistro è avvenuto al chilometro 308 dell'A22 in direzione nord, nel Comune di Campogalliano e ha coinvolto decine di mezzi: numerosi i feriti, tre gravi, e un morto, un camionista.

Commenti
Lascia il tuo pensiero

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Seguici sui nostri canali