Cronaca
doppia tragedia

Fulmine colpisce due ciclisti: morti folgorati durante l'escursione. Uno è l'imprenditore Alberto Balocco

Non è un evento così raro, e quest'estate ci sono già stati dei casi in Italia.

Fulmine colpisce due ciclisti: morti folgorati durante l'escursione. Uno è l'imprenditore Alberto Balocco
Cronaca 26 Agosto 2022 ore 18:25

E' successo di nuovo. Ancora due persone sono morte colpite da un fulmine. Questa volta è accaduto in Alta Val Chisone e le vittime sono due ciclisti che sono stati sorpresi da un temporale mentre stavano facendo un'escursione e sono morti folgorati.

Due ciclisti muoiono colpiti da un fulmine

Come racconta Prima Torino, il tragico incidente è avvenuto sulla strada dell'Assietta nel pomeriggio di  venerdì 26 agosto 2022 ed è costato la vita a due ciclisti impegnati in quel momento in un'escursione. 

Attorno alle 14 i due si trovavano nella zona  del Colle Blegier, tra Usseaux e Sestriere. Erano circa le 14 quando si è scatenato un violento temporale. All'improvviso un fulmine si è abbattuto dal cielo e ha colpito i due, senza lasciare loro scampo.

Soccorsi inutili

Sul posto si sono portati i soccorritori del 118 e gli uomini del Soccorso Alpino. E' stato allertato anche l'elicottero del servizio regionale, ma per i due purtroppo i soccorsi si sono rivelati inutili e i sanitari non hanno potuto fare altro che constatarne il decesso.

Uno dei due ciclisti è l'imprenditore Alberto Balocco, 56 anni compiuti proprio il 25 agosto 2022, ’amministratore delegato dell’industria Balocco, che dà lavoro a circa 500 persone a Fossano e che aveva guidato trasformandola in un’azienda dolciaria a tutto tondo, specializzata non solo nella produzione di panettoni, ma anche di biscotti e altri prodotti da forno.

L'altra vittima è un amico lussemburghese.

Raro, ma non rarissimo

Essere colpiti da un fulmine è un evento raro, ma non rarissimo. Si calcola che nell'arco della nostra vita ci sia una possibilità su 10.000 di essere vittima di un episodio simile.

Quest'estate in Italia è già successo in due occasioni nel giro di pochi giorni. Il 10 agosto 2022 Stefano Spoto, 44enne di Casteltermini (Agrigento) era stato colpito da un fulmine mentre si trovava in un terreno a dare un occhio al gregge di suo padre. Per lui non c'era stato scampo.   

Due giorni prima a Soverato (Catanzaro) una famiglia bergamasca in vacanza era stata sorpresa da un temporale in spiaggia. Il padre 45enne era stato centrato da un fulmine mentre cercava di mettersi al riparo col figlio di 6 anni.  L'uomo era finito in coma. Le sue condizioni sembrerebbero ora in miglioramento e sarebbe fuori pericolo.

Resta sempre aggiornato su tutte le ultime notizieIscriviti alla newsletter