Cronaca
Ancora un femminicidio

Uccide la moglie a coltellate in casa

A Spinea (Venezia): fermato il marito. Il movente sarebbe da ricondurre alla gelosia.

Uccide la moglie a coltellate in casa
Cronaca 23 Settembre 2022 ore 11:15

E' successo di nuovo. Un altro femminicidio. Teatro della tragedia un'abitazione a Spinea (Venezia), dove il marito ha accoltellato a morte la moglie. E' stato fermato dalle forze dell'ordine.

Spinea, uccide la moglie a coltellate

Come riporta Prima Venezia, un uomo è stato arrestato a Spinea per aver ucciso la moglie a coltellate.

La tragedia si è consumata in un condominio di via Mantegna (nella foto di copertina).

IL LUOGO DELLA TRAGEDIA:

Le notizie al momento sono ancora frammentarie. Si sa che i due sono stranieri e che hanno un figlio piccolo, che non sarebbe stato coinvolto nell'accaduto.

L'uomo fermato è Alexanandru Dimitrova, classe 1987, che avrebbe ucciso la moglie Lilia Patranel per motivi legati alla gelosia. La coppia, infatti, sempre stando alle prime ricostruzioni effettuate dagli inquirenti, stava passando un momento difficile. La relazione - anche secondo quanto hanno raccontato i vicini - era divenuta nel tempo sempre più burrascosa. Il femminicidio sarebbe avvenuto intorno alla mezzanotte e solo alle cinque di mattina il marito avrebbe dato l'allarme.

Articolo in aggiornamento

 

Resta sempre aggiornato su tutte le ultime notizieIscriviti alla newsletter