Cronaca
ENNESIMO EPISODIO

Coppia di anziani trovata morta in casa a Milano: ipotesi omicidio suicidio

Non si escludono altre piste ma il marito avrebbe sparato in testa alla moglie e poi si sarebbe tolto la vita subito dopo. Avevano 84 anni.

Coppia di anziani trovata morta in casa a Milano: ipotesi omicidio suicidio
Cronaca 13 Novembre 2022 ore 11:50

Due anziani 84enni morti in casa a Milano: ipotesi omicidio suicidio. La tragedia si è consumata in via Maffei, nel capoluogo lombardo, nella tarda serata di sabato 12 novembre 2022.

Coppia di anziani morti in casa: ipotesi omicidio suicidio

Sul posto, nell'abitazione della coppia in via Maffei in una palazzina al secondo piano, zona di Porta Romana, sono arrivati gli agenti della Polizia di Stato e gli uomini della Scientifica.

Gli agenti hanno trovato il corpo senza vita di Ernesto Codegoni e Dolores Fernanda Milani.

Secondo una primissima ricostruzione e ai primi riscontri seppur informali delle fonti investigative sembra che l'uomo abbia sparato con un fucile alla moglie e poi abbia rivolto la stessa arma contro se stesso togliendosi così la vita.

L'allarme è scattato quanto un familiare dei due anziani coniugi ha allertato l'emergenza del 112 segnalando che non riusciva a mettersi in contatto con i due.

Sempre stando alle primissime ricostruzioni alla base del drammatico gesto potrebbe esserci un peggioramento nell'ultimo anno delle condizioni di salute della donna.

Il sopralluogo nella casa, i rilievi di Polizia e Scientifica

Ad ogni modo, almeno per il momento, la polizia e gli inquirenti non escludono ancora altre piste.

Gli agenti sono al lavoro per ricostruire con certezza l'esatta dinamica dell'accaduto e se si confermerà l'ipotesi dell'ennesimo caso di omicidio suicidio in questi ultimi tempi tra coniugi.

Anche se l'incursione di estranei sembra perdere consistenza con il passare delle ore. L'appartamento della coppia è risultato infatti in ordine, non sembrerebbero esserci state effrazioni né tantomeno una rapina, azioni violente di malviventi o una colluttazione.

Seguici sui nostri canali