Dramma a Bergamo

Mamma di una bambina di 2 anni dà fuoco al compagno e scappa a piedi nudi

Clarissa Da Costa, 38 anni, al culmine di una lite, ha dato fuoco al compagno Alessandro Ruggeri, 35

Mamma di una bambina di 2 anni dà fuoco al compagno e scappa a piedi nudi
Pubblicato:

Una lite, l'ennesima, poi l'azione. Alterata dall'uso di alcol, una donna di 38 anni, Clarissa Da Costa, ha dato fuoco al compagno Alessandro Ruggeri, 35, mentre la coppia era in casa con la figlia di due anni, poi si è data alla fuga in fretta e furia, senza neppure indossare le scarpe. E' stata arrestata. E' successo a Nembro, in provincia di Bergamo.

Dà fuoco al marito con in casa la figlia di 2 anni

Secondo quanto hanno raccontato alcuni vicini di casa, nella coppia le liti erano all'ordine del giorno. Anche venerdì 2 febbraio 2024 c'erano state discussioni, iniziate stando a quanto ricostruito durante il giorno. Lei avrebbe minacciato già lui in precedenza davanti a due amici che erano in casa con loro. Poi la situazione si sarebbe calmata.

A un certo punto, però, i due sarebbero rimasti soli. Stando alle prime ricostruzioni, Ruggeri si sarebbe spostato in camera da letto e qui lei lo avrebbe inseguito per buttargli addosso dell'alcol, dopodiché gli avrebbe dato fuoco, prima di darsi alla fuga in tutta fretta, a piedi scalzi.

Riportata a casa e arrestata

Ruggeri è riuscito a salvarsi buttandosi immediatamente sotto la doccia. E' stato portato in ospedale dove è stato ricoverato con ustioni sul 30 per cento del corpo. E' in condizioni serie ma non è in pericolo di vita.

Da Costa invece è stata intercettata per strada da un amico che l'ha riportata a casa, dove nel frattempo erano arrivati i carabinieri, che l'hanno condotta in carcere in attesa di essere sentita sull'accaduto.

Il secondo episodio in pochi giorni a Bergamo

Un episodio che non può non far pensare subito a un altro avvenuto pochi giorni prima sempre in provincia di Bergamo. Nella notte tra il 25 e il 26 gennaio 2024 a Martinengo Caryl Menghetti ha  a coltellate il marito, Diego Rota, 56enne.

Caryl Menghetti e Diego Rota

La donna che la mattina era stata visitata e dimessa dalla Psichiatria di Treviglio, attorno a mezzanotte ha afferrato un coltello e colpito ripetutamente il compagno (con il quale aveva una figlia di cinque anni), uccidendolo. E' stata arrestata.

Commenti
Lascia il tuo pensiero

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Seguici sui nostri canali