Cronaca
la tragedia dell'altar knotto

Andrea e Sara, l'ultima foto prima di precipitare nel dirupo

Sui social pochi minuti prima della disgrazia gli ultimi scatti felici della coppia.

Andrea e Sara, l'ultima foto prima di precipitare nel dirupo
Cronaca 21 Agosto 2022 ore 07:37

E' il trentenne Andrea Mazzetto la vittima del tragico incidente avvenuto all'Altar Knotto, sull'Altopiano di Asiago, sabato 20 agosto 2022. Un giovane di trent'anni,  che si trovava in compagnia della fidanzata Sara per quella che doveva essere un'escursione piacevole, documentata come sempre con numerose foto postate in tempo reale sui propri social network. E che invece è finita in tragedia.

Andrea e Sara, l'ultima foto prima di precipitare nel dirupo

Andrea è morto precipitando in un dirupo per circa duecento metri a Rotzo. Ha perso l'equilibrio mentre cercava di recuperare il cellulare della fidanzata Sara, e per lui non c'è stato scampo. E' stata la stessa ragazza a chiamare i soccorsi, ma purtroppo per Mazzetto non c'è stato nulla da fare.

Nelle storie Instagram di Andrea le immagini in tempo reale degli ultimi minuti della sua vita, ricondivise poche ore dopo dalla stessa Sara, che ha pubblicato "la nostra maledetta ultima foto insieme" prima di dirgli addio:

"Sarai sempre con me, orsetto mio".

Chi era Andrea Mazzetto

Andrea era un piccolo imprenditore edile: dodici anni fa aveva aperto la  Mazzetto Andrea imbiancature e decorazioni. Abitava a Rovigo con la fidanzata, con la quale conviveva da alcuni anni. Appassionato di moto,  di fitness e di montagna.

Nel 2018 era diventato "famoso" per una singolare iniziativa: con un amico aveva organizzato una festa completamente analcolica, a cui avevano partecipato circa 400 giovani.

Resta sempre aggiornato su tutte le ultime notizieIscriviti alla newsletter