Attualità
incontro da brividi

Si trova un orso sul balcone di casa: si salva lanciandosi nel vuoto

E' successo a una coppia residente a Pescosolido, in provincia di Frosinone.

Si trova un orso sul balcone di casa: si salva lanciandosi nel vuoto
Attualità 01 Novembre 2021 ore 12:01

Una notte di Halloween decisamente da brividi. Quando hanno sentito dei rumori provenire dal balcone di casa pensavano si trattasse di qualche malintenzionato (o forse di qualcuno che faceva "dolcetto o scherzetto"), ma quando sono usciti si sono ritrovati di fronte un orso, che si era arrampicato sul terrazzo. E così il marito è stato costretto a lanciarsi nel vuoto per salvarsi, mentre la moglie è riuscita a rintanarsi nell'appartamento. E' successo a Pescosolido, nel Frusinate.

Faccia a faccia con l'orso... sul balcone

Attimi di grande paura quelli vissuti da una coppia di cinquantenni, che ha poi raccontato l'accaduto attraverso la pagina Facebook Sei di Pescosolido se...

La vicenda è stata poi confermata anche dai Carabinieri all'Agi. E non sarebbe neppure il primo avvistamento nella zona di un orso negli ultimi giorni.

 "Sentendo dei rumori provenienti dal terrazzo della camera da letto al primo, incauti, incoscienti pensando a qualche malintenzionato, io e mio marito siamo usciti con le luci dei telefonini, io ho urlato praticamente in faccia all'orso. Con un salto all'indietro sono rientrata dalla portafinestra , mio marito che si trovava nell'angolo alla mia destra vedendosi braccato poiché intanto l'orso aveva scavalcato, si è visto costretto a buttarsi di sotto. Fortunatamente dal lato basso (3 metri) perché dall'altro   6. La caduta è stata veramente brutta ha dolori dappertutto soprattutto all'anca e al bacino ed escoriazioni su tutto il lato destro".

L'orso in fuga

Se i due coniugi si sono spaventati, anche l'orso non si è certo sentito a suo agio nella situazione.

"L'orso sicuramente spaventato quanto e  forse più di noi nell'angolo e al buio ha tirato un paio di fendenti di cui uno ha colpito la vecchia parabola, gli altri a vuoto. Poi spaventato è scappato via probabilmente da dove è arrivato".

La donna, nonostante lo spavento, ha lanciato un appello ai suoi compaesani e si è augurata il meglio anche per l'animale.

"Ai nostri compaesani pescosolidani chiediamo di fare attenzione la notte perché  non è detta che non ritorni. Ma soprattutto ci auguriamo che chi di dovere faccia un modo che l'orso ritorni nel suo habitat naturale senza e prima che gli venga fatto del male”.