Attualità
bufera sulla giornalista

Scivolone clamoroso della Palombelli: "Femminicidi: c'è un comportamento esasperante della donna?"

La frase pronunciata a Forum scatena una ridda di polemiche.

Attualità 17 Settembre 2021 ore 11:12

"A volte è lecito anche domandarsi se questi uomini erano completamente fuori di testa, completamente obnubilati oppure c’è stato anche un comportamento esasperante e aggressivo anche dall’altra parte? E' una domanda, dobbiamo farcela per forza, perché dobbiamo in questa sede soprattutto, in un tribunale, esaminare tutte le ipotesi". Parole shock pronunciate da Barbara Palombelli durante la puntata di Forum di giovedì 16 settembre durante la quale si è parlato di femminicidio. E sulla giornalista si è scatenata la bufera.

Femminicidio, le parole shock di Barbara Palombelli

La Palombelli ha parlato in questi termini per introdurre la causa del giorno, che vedeva opposti i coniugi Rosa e Mario: la donna chiedeva la separazione dal marito sostenendo di essere stata negli anni sottoposta a violenze. L'uomo era stato però già assolto penalmente. E nel presentare un tema delicatissimo e di grande attualità - solo a settembre sono già sette le donne uccise - la giornalista ha voluto guardare la situazione "dall'altra parte. Ma alla fine la sua uscita si è rivelata un boomerang, e la giornalista è stata travolta dalle polemiche, soprattutto sui social network.

La Rete non perdona

La bufera è esplosa soprattutto sui social, dove la Palombelli è stata letteralmente messa in croce.

"Quindi se sono esasperante è giusto ammazzarmi. Affermazioni devastanti", scrive Riccardo Cucchi, telecronista Rai.

"La #palombelli ha già detto che se provochi un mafioso non pagandogli il pizzo è normale che ti dia fuoco al negozio?", scrive un altro utente.

"Se il tuo partner ti esaspera, gli parli, ci discuti, al limite lo lasci. Tutto, tranne ucciderlo. Mettere nella stessa frase esasperazione e omicidio non è informazione, ma l'inizio della giustificazione" , scrive un altro ancora.

Sulla questione sono intervenuti anche numerosi personaggi noti. La blogger Selvaggia Lucarelli ha ironizzato sulla questione citando il discusso monologo sanremese della giornalista.

".

 

Tra i tanti commenti degli utenti spicca anche quello di Valeria Fedeli, capogruppo Pd nella commissione Diritti umani

Quarantotto femminicidi in Italia nel 2021

Il tema, come detto, è di grandissima attualità. Solo a settembre sono stati sette i femminicidi, quarantotto da inizio anno. L'ultimo è quello della 21enne vicentina Alessandra Zorzin, uccisa con un colpo  di pistola da Marco Turrin, 38enne guardia giurata, che poi braccato dai Carabinieri e dalla Polizia si è ucciso con un colpo di pistola.

LEGGI ANCHE: Alessandra uccisa a 21 anni, 48esima vittima di femminicidio nel 2021