Regole delle Regioni

Via libera ai vaccini fino ai 12 anni (per molti ma non per tutti)

Lombardia e Veneto hanno già aperto le prenotazioni, mentre Toscana, Liguria e Piemonte si stanno ancora organizzando: i dettagli.

Top News 06 Giugno 2021 ore 00:01

Dal 3 giugno 2021, in alcune Regioni, sono stati abbattuti i limiti di età, e le vaccinazioni possono scorrere senza limiti anagrafici fino a raggiungere i 12enni. A rassicurare i tanti genitori ancora perplessi circa la possibilità di sottoporre i figli all'inoculazione tanti specialisti, oltre alle principali autorità regolatorie nazionali e internazionali.

"I dati disponibili dimostrano l’efficacia e la sicurezza del vaccino anche per i soggetti compresi in questa fascia di età - rassicura Aifa, Agenzia Italiana per il farmaco - La Commissione Tecnico Scientifica (CTS) di AIFA ha approvato l’estensione di indicazione di utilizzo del vaccino Comirnaty (BioNTech/Pfizer) per la fascia di età tra i 12 e i 15 anni, accogliendo pienamente il parere espresso dall’Agenzia Europea dei Medicinali (EMA)".

Vediamo dunque in quali Regioni è già possibile prenotarsi e in che modo.

Piano vaccini over 12

"Si dà facoltà alle Regioni e alle Province di consentire la somministrazione a tutte le età vaccinabili a partire dal prossimo 3 giugno"

Così ha scritto il generale Francesco Paolo Figliuolo il 29 maggio ai governatori, trovando un spalla nel ministro della Salute Roberto Speranza. Il Commissario ha anche precisato che ogni Regione dovrà regolarsi sul numero di dosi, ma quello che bisogna evitare è la rincorsa tra Regioni per avere più vaccini. Per ora le Regioni pronte al grande passo sono poco più della metà (ognuna con regole diverse).

Lombardia

Dalla tarda serata del 2 giugno è stato tolto il limite di età in Lombardia, ora tutti i cittadini appartenenti alla fascia 12-29 anni possono prenotare la propria vaccinazione seguendo le solite procedure: collegarsi al sito dedicato o chiamare il call center al numero 800 894 545; oppure tramite i Postamat di Poste Italiane o attraverso i portalettere. Servono codice fiscale e tessera sanitaria.

Una platea complessiva di 1,75 milioni di persone, in cui rientrano gli studenti degli ultimi tre anni delle superiori e i maturandi che a breve saranno alle prese con l'esame di Stato. Attenzione: i cittadini nati nel 2009 il giorno dell’appuntamento devono avere 12 anni compiuti.

Piemonte

Consegnate il 2 giugno le 233.000 dosi di Pfizer previste, la fornitura più cospicua di questo vaccino finora giunta in Piemonte. L’Unità di Crisi della Regione ha deciso di estendere a tutta la popolazione piemontese dai 18 anni in su le vaccinazioni ‘last minute’ presso l’open hub del Valentino di Torino tra venerdì 4 e domenica 6 giugno.

Dal 2 giugno alle 7, sul sito Piemontevaccina.it sono partite le prenotazione per le persone con più di 30 anni (inclusi i nati nel 1991) e dal 3 giugno alle ore 12 anche i giovani con più di 18 anni compiuti.

Sempre dalle 12 di giovedì 3 giugno i giovani di tutto il Piemonte nella fascia di età 18-28 anni possono prenotare il vaccino nell’ambito dell’Open night organizzata sabato 5 giugno presso l’hub di Reale Mutua a Torino. La prenotazione sarà possibile fino all’esaurimento dei mille posti disponibili.

In questa Regione non sono ancora abolite le prenotazione per fasce d'età.

Toscana

Sul portale regionale dopo l’apertura delle vaccinazioni per maturandi, e degli over 26, è toccato ai nati tra il 1986 e il 1987; successivamente a quelli nati tra il 1988 e il 1989.

Ieri, 5 giugno, la volta dei nati nel 1990 e 1991 e dal 7 giugno scatterà l’ora degli over 16. Tutte le sere, dalle 19 alle 23:59, sarà attivo il servizio last minute: si può prenotare (e farsi iniettare nelle 24 ore successive) i vaccini disponibili e non utilizzati negli hub.

Veneto

In Veneto, dal 3 giugno, è scattato il via libera per tutti, con le prenotazioni per le persone di età compresa tra i 12 e i 39 anni. Luca Zaia ha spiegato che saranno disponibili 700 mila prenotazioni, con agenda aperta fino al 4 agosto.

Liguria

Le prenotazioni libere per tutte le fasce anagrafiche fino agli over 12, in Liguria, dovrebbero scattare da lunedì 7 giugno:

"Se le consegne di vaccini Pfizer previste saranno sufficienti le prenotazioni per gli adolescenti dai 12 anni, in Liguria, partiranno entro 10 giorni a scaglioni" ha detto presidente della Regione Giovanni Toti.