Top News
Vicino a Firenze

Ottantenne picchia la moglie con una statua di Padre Pio da un chilo

Era stato allontanato per la sua aggressività, ma era ritornato a casa con la consorte a causa del lockdown.

Ottantenne picchia la moglie con una statua di Padre Pio da un chilo
Top News 21 Giugno 2020 ore 16:45

Che addirittura un santo possa diventare un'arma letale è surreale, ma è proprio ciò che è successo nei giorni scorsi vicino a Firenze, dove un ottantenne ha picchiato a sangue la moglie brandendo una statua di Padre Pio.

Picchia la moglie con una statua di Padre Pio

Da Prima Firenze

Circa quaranta centimetri, del peso di un chilo: l'anziano ha scagliato ripetutamente il manufatto sul capo della consorte, che per fortuna se la caverà, anche se i medici hanno dovuto ricucirle la ferita con ben 18 punti di sutura.

E' successo a Campi Bisenzio, nella Piana fiorentina. Il pensionato è stato arrestato per maltrattamenti.

Da tempo viveva lontano dalla famiglia (era stato allontanato proprio per i comportamenti aggressivi nei confronti della moglie, senza però che lei avesse mai voluto sporgere denuncia per paura di ritorsioni), ma era tornato a stare nella casa con la consorte e la famiglia del figlio a causa del lockdown.

Statua di Padre Pio

L'ottantenne filmato anche da una telecamera

Improvvisamente, sembra senza un apparente motivo, ha aggredito la moglie con una statua di Padre Pio che ha preso da un mobile che aveva in casa. Tutto confermato anche dalle immagini di una telecamera di sicurezza installata precauzionalmente all’interno della casa dal figlio.

L’anziana donna ha iniziato a gridare e così sono intervenute le nipoti che si trovavano in casa.