Nel segno del drago di legno

Capodanno Cinese: gli eventi (e le parate imperdibili) nelle città italiane nel weekend

Roma, Milano, Prato ma anche Venezia, Trento e Torino: caliamoci nei colori, sapori e significati di questo evento gioioso

Capodanno Cinese: gli eventi (e le parate imperdibili) nelle città italiane nel weekend
Pubblicato:
Aggiornato:

Il Capodanno cinese scalda i motori anche in Italia, parliamo di un evento dal significato profondo e festeggiato in tutto il mondo che si avvicina con le sue tradizioni millenarie e colorate. Nel nostro Paese, la comunità cinese si prepara a celebrare questa festività con entusiasmo, portando nelle città una serie di eventi che riflettono la ricchezza culturale e la vivacità delle tradizioni asiatiche.

Pronti a entrare nell'anno del "drago di legno?".

Il Capodanno Cinese 2024 in Italia

Il Capodanno cinese segue il calendario lunare, rendendolo un evento dinamico con una data che varia solitamente tra gennaio e febbraio. Pur nella sua flessibilità temporale, il significato di questa festività è analogo a quello del Capodanno occidentale: la chiusura di un ciclo e l'inizio di un nuovo periodo.

In Italia, le comunità cinesi più numerose si concentrano a Milano, Roma e Prato. Qui, le strade si animano con spettacolari parate che celebrano l'evento.

Prato

A Prato, la festa è caratterizzata da una serie di eventi, tra cui spettacoli teatrali, mostre fotografiche e degustazioni di cibo tipico. La danza del drago e del leone, simboli di fortuna, attirano l'attenzione e creano un'atmosfera di gioia e auspicio. Teatro dello spettacolo la zona di Piazza della Gualchierina.

Roma: gemellata con Pechino, tra mercati e festival

La città eterna, gemellata con Pechino dal 1998, ospita il suo principale evento in piazza Vittorio Emanuele II nel quartiere Esquilino. Ma ifesteggiamenti si estendono anche al di fuori di Roma, con il Lanternia, il Festival Internazionale delle Lanterne Giganti a Cassino (Frosinone), in programma fino al 10 marzo.

Milano: spettacolare Chinatown 

Milano, con la più grande comunità cinese d'Italia, offrirà uno spettacolo straordinario nella celebre via Paolo Sarpi. Il ricco calendario di festeggiamenti inizia già il 9 febbraio, culminando il 10 febbraio con parate tradizionali, lanterne rosse e danze coinvolgenti.

Per ragioni di sicurezza sanitaria la manifestazione è stata spostata nell’area limitrofa all’Arco della Pace. Le celebrazioni si protrarranno per una settimana. Secondo la tradizione, gli esercenti doneranno sacchetti dalle vivaci tonalità rosse ai bambini e monete propiziatorie agli sposi come augurio di speranza e di armonia.

Torino, Venezia e Trento

Anche altre città italiane partecipano alle festività. A Torino, il MAO ospita un evento musicale a tema l'11 febbraio, mentre Venezia dedica il suo Carnevale all'Oriente, celebrando il Capodanno cinese con parate, spettacoli e animazioni. Il 9 e 10 febbraio al via la parata che parte a Mestre e si conclude in piazza Ferretto con la danza del dragone e la danza dei leoni (ripetute anche il 10 in Piazza S. Marco), accompagnate da bambini in abiti tradizionali. Da mezzanotte in poi partiranno spettacoli e animazioni di artisti, musicisti e proiezioni.

A Trento, l'Associazione cinese organizza un Concerto di Capodanno il 10 febbraio.

La tradizione della festa dura 15 giorni

Il Capodanno cinese si svolge durante la seconda luna piena dell'anno, con la festa che dura 15 giorni, culminando nella Festa delle Lanterne il 24 febbraio. Fuochi d'artificio, danza del drago e del leone, e lanterne colorate trasformano le strade in spettacoli di colore.

Il 10 febbraio 2024 segna l'inizio dell'Anno del Drago di legno secondo l'astrologia cinese. Caratterizzato da ambizione, leadership, romanticismo, e prosperità, si prevede un periodo di fortuna e energia positiva. La simbologia del Drago di legno invita a affrontare le sfide con collaborazione e crescita.

Per festeggiare al meglio, il colore rosso è predominante, presente nei vestiti, nelle lanterne e nei regali. La cucina cinese offre piatti simbolici: il pesce per l'abbondanza, il raviolo per la ricchezza, gli involtini primavera per la prosperità...esattamente come le lenticchie a San Silvestro per gli italiani.

L'Anno del Drago di Legno

Il 2024, Anno del Drago di Legno, promette ambizione, saggezza e crescita. Nell'astrologia cinese, chi è nato in questo anno è considerato particolarmente tenace, paziente e resiliente.

Considerato dotato di poteri magici, il drago è molto più benevolo dei mostri sputafuoco della cultura occidentale. Saggio e potente, il drago simboleggia il coraggio e la forza (non solo fisica ma anche morale), oltre a rappresentare il successo e l'ambizione. Ha spesso rappresentato il potere delle varie dinastie che si sono succedute alla guida dell'impero cinese.

Una piccola curiosità: si ritiene che molte coppie sperino di avere figli proprio durante l'anno del drago. Nel 2012, l'ultimo anno del Drago prima del 2024, c'è stato in effetti un importante aumento delle nascite In Cina. E i cinesi hanno auspicato che la ricorrenza possa funzionare a riempire qualche culla in più nei prossimi 12 mesi. Sicuramente si tratta di un coincidenza, ma tentare non costa nulla, sperare men che meno.

Commenti
Lascia il tuo pensiero

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Seguici sui nostri canali