Sport
Calciomercato

Cr7, è derby di Manchester: conteso da City e United

I Red Devils offrirebbero un contratto biennale a Cristiano Ronaldo, mentre i Citizens uno più bonus. Staremo a vedere cosa accadrà.

Cr7, è derby di Manchester: conteso da City e United
Sport 27 Agosto 2021 ore 16:12

Manca sempre meno alla chiusura ufficiale del calciomercato estivo. Al centro di tutte le trattative, oltre al discorso Real Madrid-Mbappé, ci sarebbe il futuro di Cristiano Ronaldo. Oggi, venerdì 27 agosto 2021, il fenomeno portoghese, dopo un ultimo saluto ai compagni alla Continassa, centro di allenamento della Juventus, ha lasciato definitivamente Torino a bordo del suo jet privato che lo porterà a Lisbona.

Notizia dell'ultima ora, su Cr7 è derby di Manchester: dopo l'interessamento del City, anche lo United ha messo gli occhi sull'attaccante portoghese. I tifosi dei Red Devils sognano un grande ritorno. Che cosa succederà?

City e United si contendono Cr7

Ciò che è certo è che Manchester attenderà il ritorno di Cristiano Ronaldo. Resta da capire però di quali colori si tinteggerà la nuova maglia di Cr7: sarà l'azzurro del City o il rosso dello United?

Ebbene sì, nelle ultime ore sta prendendo sempre più piede un ritorno dell'asso portoghese tra le file dei Red Devils, i quali hanno proposto a Jorge Mendes, agente di Ronaldo, un contratto biennale. Il Manchester City, al momento, è fermo ad un anno più bonus, opzione che non soddisfa Cr7. Queste le parole di Ole-Gunnar Solskjaer, allenatore del Manchester United, in conferenza stampa:

"Cristiano è una leggenda di questo club - ha detto l'allenatore del Manchester United -, il migliore di tutti i tempi se me lo chiedete. Ho avuto la fortuna di giocarci assieme e di allenarlo e ho sempre avuto un buon rapporto con lui. Anche Bruno (Fernandes, ndr) ci parla spesso e CR7 sa cosa pensiamo di lui. Se lascerà la Juventus, sa che noi ci siamo. Stiamo a vedere..."

Il City però non molla

Nella serata di ieri, invece, le voci di un arrivo di Ronaldo al Manchester City si erano fatte sempre più insistenti. Saranno giorni caldissimi per Cristiano e per la Juventus (che a quel punto potrebbe puntare su Icardi).

Nel caso in cui CR7 andasse a Manchester (dove peraltro ha già giocato, ma con lo United) la sorte lo metterebbe già di fronte a un confronto epico. Nel girone di Champions la formazione di Pep Guardiola sfiderà il Psg, dove è appena approdato il suo grande rivale Leo Messi. Sarà strano vederli sfidarsi senza le maglie di Real e Barca...