Sport
Tutto quello che c'è da sapere

Nations League, le semifinali delle Final Four: sarà Italia-Spagna e Croazia-Olanda

Ora che i Mondiali in Qatar sono andati, gli Azzurri di Roberto Mancini ripartiranno dalla competizione europea

Nations League, le semifinali delle Final Four: sarà Italia-Spagna e Croazia-Olanda
Sport 25 Gennaio 2023 ore 12:40

Ora che il capitolo Mondiali in Qatar è definitivamente alle spalle, la Nazionale italiana di calcio si prepara a ripartire e risollevarsi dopo la mancata partecipazione alla coppa del mondo. La prossima estate, infatti, gli Azzurri di Roberto Mancini saranno attesi dalle Final Four di Nations League, la nuova competizione per nazionali lanciata dalla Uefa nel 2018-2019. Il 15 giugno incontreranno la Spagna in semifinale: chi vince affronterà per il titolo la vincente tra Croazia e Olanda.

Final Four di Nations League: Italia-Spagna in semifinale

Il sorteggio di Nyon, realizzato dall'ex calciatore interista Wesley Sneijder, ha dato il suo esito. Le due semifinali delle Final Four di Nations League saranno Italia-Spagna e Croazia-Olanda. La fase finale della più recente competizione Uefa per Nazionali si disputerà il 14 e 15 giugno 2023 in Olanda, mentre la finalissima verrà giocata allo stadio De Kuip di Rotterdam il 18 giugno.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da UEFA EURO 2024 (@euro2024)

Gli Azzurri del ct Roberto Mancini sono chiamati a risollevare la testa dopo la seconda disfatta mondiale consecutiva. Il fatto di partecipare alle Final Four di Nations League, tuttavia, sarà un primo step per misurare il livello di maturazione dei ragazzi del Mancio, demoralizzati a seguito della mancata qualificazione alla scorsa coppa del mondo in Qatar.

Gli Azzurri, come detto, incontreranno la Spagna in semifinale ad Enschede, in una sorta di remake della passata edizione di Nations League, giocata in Italia, quando le Furie Rosse ci batterono per 2-1 a San Siro con la doppietta di Ferran Torres e il gol di Lorenzo Pellegrini. Gli spagnoli però in finale, sempre nello stadio milanese, furono sconfitti dalla Francia. Anche la Spagna, come i nostri ragazzi, sta attraversando un momento complicato dopo l'eliminazione dai mondiali contro il Marocco: Luis Enrique si è dimesso dal ruolo di commissario tecnico e al suo posto è stato chiamato Luis de la Fuente.

Prima dell'impegno in Nations League, la Nazionale italiana si ritroverà a marzo per le prime due giornate delle qualificazioni agli Europei 2024. Gli azzurri affronteranno l'Inghilterra allo stadio Maradona di Napoli, giovedì 23 marzo, e poi Malta in trasferta tre giorni dopo. Nel girone ci sono anche Macedonia e Ucraina.

Che cos'è la Nations League

La UEFA Nations League è una competizione calcistica continentale per squadre nazionali, riservata alle federazioni affiliate alla UEFA e disputata con cadenza biennale.

Il torneo è strutturato in leghe, come i campionati nazionali per club, con meccanismi di promozione e retrocessione da un'edizione all'altra. Le leghe sono quattro (A, B, C e D) e ciascuna di esse è a sua volta suddivisa in gironi da quattro o tre squadre che si svolgono da settembre a novembre di un anno pari. Nel giugno dell'anno successivo ha luogo la Final Four cui prendono parte solo le vincitrici dei gironi della Lega A.

La formula attuale, in vigore a partire dalla seconda edizione, prevede per ciascuna delle Leghe A, B e C un organico di 16 squadre suddivise in quattro gruppi da 4, mentre in Lega D vi sono solo 7 squadre suddivise in due gruppi, uno da 4 ed uno da 3.

Dalla Lega A retrocedono in Lega B le quarte classificate, "sostituite" dalle vincitrici dei gironi di Lega B. Allo stesso modo avviene tra Lega B e Lega C. Invece dalla Lega C retrocedono in Lega D solo due squadre, da determinarsi mediante appositi spareggi fra le quarte classificate; dalla Lega D sono promosse in Lega C le due vincitrici dei gironi.

Seguici sui nostri canali