Sport
tragedia in pista

Incidente in pista al Mugello, muore pilota 34enne

La vittima è Davide Longhi, di Romano di Lombardia. Era impegnato nelle prove della Coppa Italia.

Incidente in pista al Mugello, muore pilota 34enne
Sport 30 Giugno 2022 ore 17:38

Tragedia in pista al Mugello. Davide Longhi, 34enne di Romano di Lombardia, barista e grande appassionato di motociclismo, ha perso la vita nel terribile incidente avvenuto in pista questa mattina, giovedì 30 giugno 2022, durante le prove libere in preparazione della Coppa Italia all'Autodromo internazionale del Mugello, in Toscana.

Incidente al Mugello, muore pilota 34enne

Come racconta Prima Treviglio, è Davide Longhi, 34enne di Romano, barista e grande appassionato di motociclismo, la vittima del terribile incidente avvenuto questa mattina, giovedì 30 giugno 2022,  durante le prove libere in preparazione della Coppa Italia all'Autodromo internazionale del Mugello, in Toscana.

 

La tragedia

Davide Longhi stava correndo, attorno alle 11, quando è rimasto coinvolto in un incidente con un altro motociclista. Le condizioni di entrambi sono apparse subito molto serie, e hanno richiesto l'intervento del personale medico del circuito. Stabilizzato sul posto, è stato trasportato in condizioni critiche al Policlinico di Careggi di Firenze, tramite eliambulanza, ma nonostante tutti gli sforzi dei medici, nel primo pomeriggio si è spento nel reparto di Terapia intensiva.

La notizia della morte di Longhi ha scosso la città dove abitava. Molto conosciuto a Romano, e "volto" del bar "Pepita d'oro" di via Isonzo, Longhi correva in moto da anni, anche a livello nazionale, ed era un pilota esperto oltre che istruttore di Velocità. Gareggiava per le scuderie  Cds racing team  di Pumenengo e  Team Perdercini Sbk.

VIDEO: LA CARRIERA DI DAVIDE LONGHI IN 2":

Travolto alle spalle  durante le prove libere

Ancora da chiarire l'effettiva dinamica dell'incidente. Longhi stava correndo le prove libere in vista di una gara di Coppa Italia in calendario domenica. Attorno alle 11, dopo le prove, stava rientrando ai box, quando all'improvviso sarebbe stato travolto alle spalle da un'altra moto che sopraggiungeva da dietro di lui, e che l'ha travolto. Un urto violentissimo, a seguito del quale entrambi i motociclisti coinvolti sono caduti a terra. Gravissime le ferite riportate: nonostante la corsa in ospedale, Davide Longhi si è spento in Rianimazione, poco dopo il ricovero. Gravi le condizioni anche dell'altro centauro.

 

Resta sempre aggiornato su tutte le ultime notizieIscriviti alla newsletter