Sport
La grande domanda (senza risposta)

Argentina campione del mondo: Messi ha superato Maradona?

A Leo mancava soltanto il Mondiale per completare un palmares leggendario

Argentina campione del mondo: Messi ha superato Maradona?
Sport 18 Dicembre 2022 ore 18:55

L'Argentina è campione del mondo. L'albiceleste ha vinto il Mondiale Qatar 2022 battendo in finale la Francia. Una grande prestazione della squadra di Scaloni e soprattutto di Leo Messi, che ha sbloccato la partita su rigore e ha segnato il gol del 3-2 ai supplementari e il primo rigore della serie. La Coppa del mondo era l'unico trofeo che mancava al "10" di Rosario, quel trofeo che lo separava da Diego Armando Maradona. E ora torna più che mai la domanda che accompagna da sempre: meglio Messi o Maradona?

Argentina campione del mondo: Messi come Maradona

I successi con la Nazionale erano quelli che mancavano alla "pulce", che dopo la Coppa America vinta contro il Brasile ora ha alzato anche la Coppa del mondo. Ora che ha raggiunto anche quelli per qualcuno non ci sono più dubbi.

Argentina campione del mondo: Messi ha superato Maradona?
Foto 1 di 5
PHOTO-2022-12-18-20-23-22 (1)
Foto 2 di 5
PHOTO-2022-12-18-20-23-22
Foto 3 di 5
PHOTO-2022-12-18-20-23-21 (1)
Foto 4 di 5
Argentina campione del mondo: Messi ha superato Maradona?
Foto 5 di 5

Lo diciamo subito: non c'è una risposta alla domanda che vi abbiamo posto. Non c'è e non ci sarà mai, perché il bello del calcio è nella sua soggettività. Chi ha avuto la fortuna di vedere giocare Maradona ricorda senza dubbio le giocate fantastiche del fuoriclasse del Napoli, chi invece ha visto "solo" Messi ne ha viste di altrettanto mirabolanti.

I trofei

Sui trofei non c'è partita. A parte i sette Palloni d'oro di Leo (Diego non poteva vincerlo, in quegli anni il riconoscimento era solo per i giocatori europei), Messi ha vinto molto di più e ha avuto una carriera decisamente più lunga.

Ecco il palmares di Maradona:

  • Campionato argentino: 1
    Boca Juniors: Metropolitano 1981
  • Coppa di Spagna: 1
    Barcellona: 1983
  • Coppa della Liga: 1
    Barcellona: 1983
  • Supercoppa di Spagna: 1
    Barcellona: 1983
  • Campionato italiano: 2
    Napoli: 1986-1987, 1989-1990
  • Coppa Italia: 1
    Napoli: 1986-1987
  • Supercoppa Italiana: 1
    Napoli: 1990
  • Coppa UEFA: 1
    Napoli: 1988-1989
  • Campionato mondiale Under-20: 1
    Giappone 1979
  • Campionato mondiale: 1
    Messico 1986

Impressionante invece l'elenco dei trofei di Messi:

  • Campionato spagnolo: 10
    Barcellona: 2004-2005, 2005-2006, 2008-2009, 2009-2010, 2010-2011, 2012-2013, 2014-2015, 2015-2016, 2017-2018, 2018-2019
  • Supercoppa di Spagna: 8
    Barcellona: 2005, 2006, 2009, 2010, 2011, 2013, 2016, 2018
  •  Coppa di Spagna: 7
    Barcellona: 2008-2009, 2011-2012, 2014-2015, 2015-2016, 2016-2017, 2017-2018, 2020-2021
  • Campionato francese: 1
    Paris Saint-Germain: 2021-2022
  • Supercoppa francese: 1
    Paris Saint-Germain: 2022
  • Champions League: 4
    Barcellona: 2005-2006, 2008-2009, 2010-2011, 2014-2015
  • Supercoppa UEFA: 3
    Barcellona: 2009, 2011, 2015
  • Coppa del mondo per club: 3
    Barcellona: 2009, 2011, 2015
  •  Campionato mondiale Under-20: 1
    Paesi Bassi 2005
  • Oro olimpico: 1
    Pechino 2008
  • Coppa America: 1
    Brasile 2021
  • Campionato mondiale: 1
    Qatar 2022

Le emozioni

Per i "messiani" basterebbero i numeri. Per i "maradoniani" invece c'è altro. Diego era tutto: capopopolo, istrione, fuoriclasse, personaggio fuori dagli schemi (cosa che gli hanno sempre rimproverato in molti, senza riuscire a scindere l'uomo dal calciatore). Capace di grandi momenti e di altrettanto veloci cadute, in baratri profondissimi. Capace di guidare il Napoli ai suoi unici due scudetti contro lo stellare Milan degli olandesi e l'Inter dei tedeschi. Capace di condurre un'Argentina non irresistibile alla finale Mondiale 1990 dopo averla guidata al titolo quattro anni prima, in quel Mondiale entrato nella storia per la sfida con l'Inghilterra, quando segnò prima con la "mano de Dios" e poi il "gol del secolo", dribblando tutti gli avversari.

Altro argomento a favore di coloro che preferiscono "D10S"... le difese. Un calcio in cui ti menavano ancora prima di scendere in campo. Maradona ha avuto a che fare con mostri sacri come - e ne citiamo uno solo - Franco Baresi, disputando duelli leggendari. Il calcio di oggi è comunque aggressivo, ma sicuramente tutela maggiormente i talenti cristallini come Leo. Che comunque di botte ne prende parecchie eh...

Leo è sicuramente un miglior professionista. Ha avuto una carriera più lunga, quasi interamente in un contesto fantasmagorico come quello del Barcellona (dove è bene ricordare ha avuto accanto gente come Iniesta, Xavi, Suarez, Neymar, Villa, Pedro e via dicendo...), con cui ha dominato in lungo e in largo in Spagna e in Europa. Una carriera fatta di costanza, con numeri semplicemente pazzeschi. Una storia sportiva vissuta nell'eterno dualismo con Cristiano Ronaldo e con il "fantasma" di Diego. Un "peso" sicuramente importante, soprattutto in patria, che testimonia come abbia grande personalità (magari meno "evidente" di quella dell'illustre predecessore).

Chi è meglio tra Messi e Maradona?

Potremmo andare avanti ore a enumerare i pregi di entrambi. Ma torniamo alla domanda amletica: è meglio Messi o Maradona? Il calcio è emozione e dunque giustamente ognuno resterà della sua idea. A noi - e chi scrive ha avuto questa fortuna - resta il privilegio di averli visti giocare entrambi e di poter discutere inutilmente su chi sia stato meglio.

Sempre che - perché il bello è anche questo - non preferiate Cryuff, Ronaldo (il Fenomeno), Ronaldo (CR7), Eusebio, Van Basten...

Seguici sui nostri canali