Esame di Stato

Ungaretti, "Pellegrinaggio", da "Vita di un uomo": testo e traccia della prima prova della Maturità 2024

Il volume che racchiude tutte le poesie di Ungaretti

Ungaretti, "Pellegrinaggio", da "Vita di un uomo": testo e traccia della prima prova della Maturità 2024
Pubblicato:
Aggiornato:

Tra le tracce della prima prova della Maturità 2024 c'è l'antologia "Vita d'un uomo"  di Giuseppe Ungaretti. Voluto dallo stesso autore nel 1969, il volume raccoglie sotto il significativo titolo di "Vita d'un uomo" l'intera produzione lirica di Ungaretti.  Dall'esperienza tragica ed epocale della Grande Guerra fino alla conquista della fede che accompagnò la vecchiaia del poeta.

Pellegrinaggio di Ungaretti: testo e traccia Maturità 2024

Il testo di Pellegrinaggio di Giuseppe Ungaretti

In agguato
in queste budella
di macerie
ore e ore
ho strascicato
la mia carcassa
usata dal fango
come una suola
o come un seme
di spinalba
Ungaretti
uomo di pena
ti basta un’illusione
per farti coraggio
Un riflettore
di là
mette un mare
nella nebbia

"Vita d'un uomo" di Ungaretti

Tutte le poesie di Ungaretti sono raccolte in Vita d’un uomo, del volume fanno parte:

  • L’Allegria 1914-1919,
  • Sentimento del tempo 1919-1935
  •  Il dolore 1937-1946
  •  La terra promessa frammenti 1935-1953
  • Un grido e paesaggi 1939-1952
  • Il taccuino del vecchio 1952-1960
  • Apocalissi, Dialogo, Nuove, che contiene l’ultima poesia L’impietrito e il velluto scritta nella notte tra il 31 dicembre 1969 e il 1 gennaio 1970, pochi mesi prima di morire.

Nel percorso che da L’Allegria giunge al Taccuino del Vecchio e ai versi degli ultimi anni Sessanta si rivelano il volto dell’uomo-Ungaretti e la sua inconfondibile voce di poeta: dalla tragedia della Grande Guerra, in cui si riconobbe «docile fibra dell’universo», alla riscoperta della tradizione poetica e artistica italiana che domina le più complesse liriche di Sentimento del Tempo; dalla devastante esperienza della morte del figlio bambino, da cui nasceranno i versi colmi di struggente tenerezza de Il Dolore, alla conquista della fede che accompagnò la vecchiaia del poeta.

Commenti
Lascia il tuo pensiero

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Seguici sui nostri canali