Scuola
Studenti vip

Sangiovanni e Blanco hanno bigiato la maturità, Gnonto invece no

Decisioni agli antipodi per tre ragazzi dalle carriere lavorative già ben avviate.

Sangiovanni e Blanco hanno bigiato la maturità, Gnonto invece no
Scuola 23 Giugno 2022 ore 13:27

E' cominciata ufficialmente ieri, mercoledì 22 giugno, la maturità 2022. Tutti gli studenti di quinta superiore hanno dovuto affrontare la prima prova ossia l'esame scritto di italiano. Nelle sei ore a disposizione per concluderla, i maturandi hanno dovuto scegliere tra sette tracce proposte di ampia varietà: da Pascoli a Liliana Segre, passando per il premio Nobel Giorgio Parisi e la globalizzazione.

Come accade però per ogni anno scolastico, in mezzo a tutti gli studenti che devono sostenere la maturità, si nascondono anche tanti giovani vip che, giunti al loro ultimo anno di istruzione scolastica superiore, ma con già un'importante carriera lavorativa avviata, devono decidere se concludere gli studi o meno. Nel 2022 abbiamo avuto due facce della stessa medaglia: da una parte c'è Willy Gnonto, il nuovo talento della Nazionale Italiana, che ieri si è presentato a sostenere la prima prova, dall'altro, invece, ci sono i cantanti Blanco e Sangiovanni che hanno deciso di bigiare la maturità.

Dopo il gol in Nazionale, per Willy Gnonto è tempo di maturità

Un inizio estate da ricordare, in tutti i sensi, per il 18enne Willy Gnonto, il più giovane talento della Nazionale Italiana ad aver segnato con la maglia azzurra. Dopo le partite in Nations League al seguito del Ct Roberto Mancini, per il classe 2003 di Verbania, è arrivato il momento di sostenere, come tantissimi ragazzi della sua età, i fatidici esami di maturità, cominciati ieri, mercoledì 22 giugno 2022, con la prima prova.

Willy Gnonto

"Io ho scelto la traccia B2, quella che parlava della musica e dell'effetto che ha sull'uomo - ha affermato Willy Gnonto ai microfoni Rai - Era la cosa più adatta a me perché io ascolto tanta musica".

Dal campo di calcio al banco di scuola nel giro di pochissimi giorni, dimostrando in entrambi i casi una professionalità non consueta per ragazzi della sua età. Il 18enne Willy Gnonto, ieri, si è presentato puntuale al liceo scientifico-sportivo di Busto Arsizio (Varese) per sostenere la prima prova della maturità 2022. Il più giovane marcatore nella storia della Nazionale ha dovuto coniugare lo studio per gli esami con gli impegni degli Azzurri in Nations League.

"Non è stato facile, però comunque è tutta una questione di organizzazione. Io penso che sia nel calcio, sia nello studio bisogna essere disciplinati. Ho cercato magari anche quando era un po' più dura, ero un po' più stanco, di impegnarmi e di dare il massimo e ora spero di passare l'esame".

Dopo aver cominciato il liceo classico, Willy è passato allo scientifico-sportivo e una volta trasferito a Zurigo ha chiuso il suo percorso scolastico da privatista, ma il pensiero è già oltre verso l'obiettivo università.

"Forse il primo anno vorrei fermarmi per fare qualche corso di inglese e di spagnolo e poi sì, alla fine, vorrei continuare nello studio delle lingue".

Maturità 2022, i grandi assenti: Blanco e Sangiovanni

E se Willy Gnonto non ha voluto mancare l'appuntamento con la maturità 2022, tra i nomi dei grandi assenti, invece, compaiono quelli di due importanti idoli dei teenagers di oggi: stiamo parlando dei cantanti Blanco e Sangiovanni, entrambi nati nel 2003.

Gli idoli dei teenager: Blanco fa sfaceli ai concerti, Sangiovanni pubblica un nuovo album

In un'intervista al Fatto Quotidiano, Blanco, al secolo Riccardo Fabbriconi, aveva dichiarato che al momento, complice il suo grande successo da artista, ha deciso di proseguire per quella strada, mettendo in stand-by per ora gli studi:

"Adesso ho lasciato la scuola semplicemente perché mi sono focalizzato su altro, ho un obiettivo. Ovviamente so che un minimo di cultura mi serve ma a un certo punto, nel mio caso, la vera scuola è stata quella fuori dalla scuola".

Anche se si fosse presentato alla maturità 2022, Blanchito avrebbe dovuto vedersela con delle dolenti grane poiché, un paio di giorni fa, ha pubblicato un video su Instagram nel quale si mostrava in un letto d'ospedale a seguito di un incidente. Un imprevisto che purtroppo ha dovuto fargli sospendere anche il suo tour in Italia per qualche giorno.

LEGGI ANCHE:

Medesima decisione anche per l'altro giovanissimo e seguitissimo cantante 18enne Sangiovanni. A seguito dell'exploit al talent di Amici che lo ha portato alla ribalta mediatica, pure lui, durante la puntata al podcast Muschio Selvaggio di Fedez e Luis Sal, in riferimento alla scuola aveva dichiarato:

"Non sto andando per ora perché sono sempre in giro, non ho tempo. Ho ancora la mia classe, sono ancora sul gruppo. Mi chiedono di andare alle gite o alle feste, però sì dai devo finirla la scuola".

Resta sempre aggiornato su tutte le ultime notizieIscriviti alla newsletter