Itinerari

Sette tappe per visitare parchi e giardini nelle terre tra l’Adriatico e lo Ionio

Viaggio alla scoperta di luoghi incantati tra Italia, Slovenia, Bosnia, Serbia, Croazia e Grecia

Sette tappe per visitare parchi e giardini nelle terre tra l’Adriatico e lo Ionio
Turismo 15 Dicembre 2022 ore 12:31

Il mare Adriatico-Ionico non offre solamente rilassanti vacanze in spiaggia, ma anche una varietà di armoniosi paesaggi attraversati da corsi d’acqua, da caratteristici borghi storici e da cittadine ricche di storie e cultura.

Tra Adriatico e Ionio, natura senza uguali

Per questo il Comune di Monza, diverse Agenzie di sviluppo (DELTA 2000 in Emilia-Romagna, BSC di Kranj in Slovenia, Banat in Serbia, EVIA in Grecia, l’assocazione Argonauta in Croazia, l’organizzazione Proactive e l’Ufficio del Turismo di Banja Luka in Bosnia e Herzegovina), e l’Università di Vlora in Albania, hanno collaborato per valorizzare parchi naturali, itinerari paesaggisitici e giardini disseminati in luoghi ricchi di natura e bellezza.
Scoprite con noi le tappe da non perdere di un tour tra parchi naturali, castelli e giardini nelle terre di ADRION!

Il Parco Naturale di Cervia Patrimonio UNESCO

Partiamo dall’Emilia-Romagna. Il Parco Naturale di Cervia è un’oasi verde all’interno del Parco Regionale del Delta del Po, Patrimonio UNESCO: offre percorsi didattici, sentieri e spazi attrezzati per camminare e rilassarsi all’insegna del turismo green. Grazie al progetto TANGRAM troviamo una nuova linea di arredi, giocosa e attraente per bambini, in cui gli spazi richiamano le sagome degli animali presenti nell’area del Parco.

Il Parco di Monza e i percorsi multimediali

Salendo verso nord, nell’hinterland milanese, ecco il Parco di Monza, uno tra i maggiori parchi storici europei, circondato da mura che, con i suoi Giardini Reali, rappresentano un complesso di particolare valore paesaggistico e architettonico: ospita piste ciclabili e nuovi percorsi multimediali creati grazie alla cooperazione del progetto TANGRAM.

Triglav in Slovenia: itinerari da scoprire

La terza tappa ci porta nel Triglav in Slovenia, con itinerari alla scoperta della ricchezza della flora e della fauna presenti in questo splendido Parco Nazionale. Sempre in Slovenia, ci sono nuovi itinerari da scoprire lungo le foreste e i boschi nell’area di Nova Gorica, per poi proseguire con percorsi multimediali ed educativi anche nelle tappe successive.

In Bosnia da vedere il Castello di Nis

Nel centro storico di Niš, in Bosnia, sulla riva del fiume Nišava, si trova una fortezza turca del diciottesimo secolo, il Castello di Nis - Niska Tvrdava, ora visitabile anche attraverso percorsi multimediali.

In Serbia da Banj Brdo alle rive del Danubio

Restiamo in Serbia per scoprire nuovi percorsi cicloturistici multimediali realizzati nell’area di Banj Brdo, nei pressi di Banja Luka; spostandoci più a sud, ecco i nuovi punti informativi turistici in uno dei parchi nazionali più belli e più grandi della Serbia, il Parco Nazionale della Fruska Gora, sulle rive del Danubio.

Il Parco Nazionale delle Incoronate: arte e natura in Croazia

Spostiamoci nel Parco Nazionale delle Incoronate, in Croazia, dove nei pressi dell’Isola di Murter sono state create nuove installazioni subacque, e inoltre è stata allestita una suggestiva mostra fotografica sulla collina di Raduč.

Nell'isola greca di Eubea (Evia)

Settima e ultima tappa nella splendida isola greca di Eubea (Evia) ancora sconosciuta al turismo internazionale e ricca di eccellenze paesaggistiche e culturali: dove diverse attrazioni turistiche saranno ora visitabili grazie ad una nuova applicazione multimediale.

Per informazioni

Raccogliere ulteriori informazioni sulle proposte alla scoperta di parchi e giardini tra Adriatico e Ionio è sufficiente connettersi ai seguenti siti internet:
www.tangram.adrioninterreg.eu e www.deltaduemila.net

Seguici sui nostri canali