Cultura

Le vie della Seta in Vallagarina

Viaggio alla scoperta di rogge, filatoi, telai e tessuti con visite guidate, laboratori e una caccia al tesoro per bambini tra Rovereto, Ala, Villa Lagarina

Le vie della Seta in Vallagarina
Turismo 22 Luglio 2022 ore 09:55

Tre centri storici e tre edifici da scoprire, una caccia al tesoro e laboratori per un viaggio a tutto tondo nel mondo della seta aperto a grandi e piccini. E' in corso un ciclo di appuntamenti messi in campo dalle Amministrazioni comunali di Rovereto, Villa Lagarina e Ala con il sostegno della Comunità della Vallagarina, la Provincia Autonoma di Trento e il coordinamento dell’Azienda per il Turismo Rovereto, Vallagarina e Monte Baldo per rilanciare l’importante vocazione culturale dei tre centri storici e il rilevante sviluppo economico legato al tema della seta. L’obiettivo è veicolare il messaggio della Vallagarina come distretto della seta del Trentino.
Nell’intento di rendere tangibile il collegamento dei tre territori e di coinvolgere maggiormente i bambini, sono state sviluppate attività laboratoriali e di caccia al tesoro. Il filatoio di Piazzo a Villa Lagarina, il setificio Colle-Masotti di Rovereto e palazzo Taddei ad Ala saranno protagonisti di “Da baco a bozzolo”, una caccia al tesoro-orienteering che si svolgerà nei tre luoghi cardine dell’iniziativa, potrà essere svolta dai bambini assieme alle loro famiglie in modo autonomo (ovvero senza l’ausilio di educatori presenti) nei momenti di apertura dei tre punti di interesse.
Per chi risponde correttamente ai 15 quiz della caccia al tesoro, in palio laboratori e attività gratuite presso musei, castelli e luoghi di cultura del distretto culturale della Vallagarina. Info e prenotazioni su visitrovereto.it

Le visite guidate

Rovereto, lungo un filo di seta

Rogge e filatoi raccontano lo sviluppo economico della città nel Settecento. Un percorso guidato che racconta la storia dell’industria della seta a Rovereto.

Partendo dalle sale del Museo della Città, per dialogare con oggetti unici, testimoni di un passato illustre, si varca poi il ponte Forbato per dirigersi nell’antico borgo S. Tommaso, dove il filatoio Colle Masotti apre le sue porte per svelare le tradizioni legate alla lavorazione della seta.
Punto di ritrovo: Museo della città (ore 10)
Il calendario
• sabato 6 agosto
• sabato 3 settembre
• sabato 1 ottobre

Info e prenotazioni: www.visitrovereto.it

Ala, città di velluto

Visite guidate con figuranti in costume del Settecento nel centro storico di Ala e degustazioni.

Passeggiando per le vie tranquille di Ala si respira un’atmosfera particolare, dal sapore antico; ne parlano i palazzi signorili, le piazze, i cortili. Nel silenzio delle sue stradine dall’aria misteriosa si coglie il fascino di un passato ricco e prestigioso. Alla visita guidata segue una degustazione delle eccellenze enogastronomiche del territorio.
Il calendario
• domenica 21 agosto (ore 17.30-19.30)
• domenica 18 settembre (ore 10-12)
• domenica 16 ottobre (ore 10)

Info e prenotazioni: www.visitrovereto.it

Villa Lagarina, l'arte della seta

Dal filatoio di Piazzo ai tessuti del Museo Diocesano Tridentino

Itinerario alla scoperta di Villa Lagarina con l’antico torcitoio della seta e la collezione di tessuti esposti nelle sale di Palazzo Libera. A seguire, visita alla cappella di San Ruperto, gioiello d’arte barocca in Trentino.
Il calendario
• sabato 23 luglio (ore 9)
• sabato 6 agosto (ore 9)
Info e prenotazioni: www.visitrovereto.it

Laboratori e caccia al tesoro

Sono poi previsti laboratori e attività per famiglie. A Villa Lagarina c'è “Bombix e il filo di seta”: si potrà costruire il proprio pop up di Bombix, scoprendo come un piccolo baco nasce, cresce e si sviluppa, da quando era un piccolo ovetto sul suo telaio fino alla trasformazione in farfalla.

Poi c'è la caccia al tesoro “Da baco a bozzolo”. Sono state nascoste 15 grandi foglie di gelso all’interno e nei pressi di 3 luoghi molto importanti per la storia della seta in Vallagarina: il filatoio/torcitoio di Piazzo a Villa Lagarina, il setificio Colle-Masotti di Rovereto e palazzo Taddei ad Ala. Bisogna cercare le foglie, 5 per ogni luogo e risolvere gli indovinelli scritti dietro a ognuna di esse. Quando e dove si può giocare? A Colle Masotti di Rovereto: 23 e 30 luglio, 6 agosto 2022 dalle 16 alle 19; al Filatoio di Piazzo – Villa Lagarina: 30 luglio e 6 agosto dalle 10 alle 12 e dalle 16 alle 18; a Palazzo Taddei – Ala: 22, 29 luglio, 5 agosto dalle 9 alle 12 e 23 luglio dalle 16 alle 19

Info e prenotazioni: www.visitrovereto.it

Resta sempre aggiornato su tutte le ultime notizieIscriviti alla newsletter