All'estero

Giordania, viaggio nel “Regno del tempo”

Un paese per gli amanti di natura ed escursioni, di storia e archeologia, scienza e arte e del buon cibo, da vivere in tutte le stagioni

Giordania, viaggio nel “Regno del tempo”
Turismo 05 Dicembre 2022 ore 08:00

Una destinazione bella da vivere in tutte le stagioni, che può essere considerata un continente in miniatura vista la molteplicità di scenari diversi e maestosi: la Giordania è un paese adatto agli amanti di natura ed escursioni, di storia e archeologia, di scienza e arte, ma anche del buon cibo.

 

 

Sicuramente è un Regno dominato dalla storia e dalla cultura: dal primo momento in cui si arriva, è possibile percepire immediatamente la ricca eredità di questo paese e si è circondati dai resti di antiche civiltà del passato. A cominciare dal fascino e dall’antico patrimonio culturale di Petra, riconosciuta come una delle sette meraviglie del mondo: si trova in una spettacolare posizione all'interno di una stretta gola desertica. L'accesso al sito avviene a piedi attraverso un canyon (o siq) lungo un chilometro, le cui pareti si stagliano verso il cielo per 200 metri.

Per i più avventurosi, in Giordania è possibile fare escursioni attraverso canyon, scendere cascate mozzafiato in mezzo a una natura incontaminata, scalare alte pareti rocciose e montagne per raggiungere panorami meravigliosi, percorrere in bicicletta le strade dei re e degli imperatori della storia e molto altro ancora. L’esperienza giordana può portare il turista a scoprire luoghi naturali e a vivere avventure emozionali come il Jordan Trail, sentiero escursionistico lungo 650 km che va da nord a sud del fiume Giordano, collegando la città di Umm Qays ad Aqaba, golfo famoso per la sua fauna marina. Questo Paese, infatti, ha anche uno sbocco sul Mar Rosso ed è quindi una meta balneare molto gettonata e una delle destinazioni più amate per le immersioni e lo snorkeling.
Chi cerca un po’ di relax potrà concedersi le terme e i fanghi del Mar Morto, una meraviglia della natura. Le sue acque super salate sono tiepide, lenitive, circondate da spiagge deserte, centri benessere e oasi.
Da non perdere anche il Wadi Rum, uno dei deserti più spettacolari al mondo: dopo una cena beduina si potrà ammirarne la notte stellata dormendo nei campi tendati, da quelli più semplici a quelli in cui si dorme in spettacolari “bolle” trasparenti.


Infine, merita una visita Amman, capitale moderna con numerose rovine antiche, città dalle mille sfaccettature che racchiude in sé le antiche radici storiche e l'essenza multiculturale del Paese. Conquisterà il cuore di chi ricerca sapori autentici che potranno, qui, essere scoperti e goduti, anche attraverso le numerose delizie culinarie della cucina giordana.

Seguici sui nostri canali