All'estero

Giordania, un viaggio nella vivacità dei contrasti

Tante attrazioni, da Petra alla Valle del Giordano fino al relax sul Mar Rosso

Giordania, un viaggio nella vivacità dei contrasti
Turismo 19 Dicembre 2022 ore 08:31

Il Regno Hashemita di Giordania, che un tempo affascinava i viaggiatori antichi, continua a far sognare i visitatori come nazione moderna e vibrante. Le immagini dell'antica città nabatea di Petra, scolpite nella roccia più di mille anni fa, sono state a lungo l’icona della Giordania per la maggior parte delle persone.

Ma seppur Petra è davvero una delle attrazioni più incredibili del Medio Oriente, la Giordania offre molto di più al viaggiatore di oggi. Come un ponte tra mare e deserto, da est e ovest, il Regno Hashemita di Giordania è una terra di contrasti e di affascinante bellezza, dalla Valle del Giordano, fertile, in continua evoluzione, ai remoti canyon del deserto, immenso e immobile.

I visitatori possono esplorare gli splendidi castelli nel deserto, ammirare meravigliati il paesaggio lunare del Wadi Rum o fare il bagno nelle acque cristalline del Mar Rosso. Ci sono poi l'equitazione, il safari in 4x4, l'arrampicata su roccia e le escursioni nelle riserve naturali.

Dal Mar Morto al Mar Rosso

Per chi ama rilassarsi, niente al mondo è paragonabile al Mar Morto e al Mar Rosso, con le loro numerose strutture termali.

Il Mar Morto è una meraviglia della natura, luogo ideale per il turismo religioso ma anche per il divertimento al sole con tutta la famiglia. L'attrazione principale del Mar Morto è l'acqua calda, calmante ed estremamente salata, fino a dieci volte più salata dell'acqua di mare e ricca di sali di cloruro di magnesio, sodio, potassio, bromo e molti altri.

Sul Mar Rosso invece c'è il Golfo di Aqaba, famoso per la sua fauna marina. Possiede l'ecosistema della barriera corallina più settentrionale del mondo. La temperatura dell'acqua, l'assenza di tempeste e correnti marine miti hanno creato un ambiente ideale per la crescita dei coralli. Le scogliere che costeggiano il Golfo ospitano oltre 1.000 specie di pesci, coralli, crostacei e mammiferi che vivono nelle sue acque. Animali notturni come il granchio, il gambero e l'aragosta escono alla ricerca di cibo nelle ore buie della notte.

Tra le specie stagionali che visitano il Golfo di Aqaba sono presenti tartarughe marine, delfini, lamantini e gli innocui squali balena.

Seguici sui nostri canali