Eventi

Arriva il Natale. Bambini, tutti a Sanremo!

Musica, luci e intrattenimenti vari per trascorrere il periodo più magico dell’anno in un’atmosfera da favola

Arriva il Natale. Bambini, tutti a Sanremo!
Turismo 12 Dicembre 2022 ore 11:17

Dove si va per prepararsi al Natale e vivere la Festa? A Sanremo, soprattutto se avete dei figli! Già, perché quest’anno la località regina della Riviera di Ponente accende la favola del Natale con musica, luci, intrattenimenti e tante novità, soprattutto per i più piccoli. Gli eventi natalizi organizzati dall’assessorato al Turismo della Città dei Fiori si snoderanno fino al 6 gennaio rendendo Sanremo la destinazione ideale per trascorrere il periodo più magico dell’anno.

Le avventure interattive e “Natale nella Pigna”

Tra le novità spicca “Un mondo di avventure”: 4 avventure interattive per bambini a cura di Talea. Si tratta di appuntamenti in costume, con vestizione di tutti i bambini partecipanti e alcuni genitori da “antagonisti”, che si sviluppano con il seguente calendario: il 22 dicembre “Harry Potter: Natale ad Hogwarts”; il 23 dicembre “Natale alla fabbrica di cioccolato”; il 28 dicembre “Entriamo in un mondo incantato”; il 6 gennaio “Epifania. La Befana arriva in città” (in piazza Borea d’Olmo e in centro città).
Anche la Pigna si veste a festa per i più piccoli con “Natale nella Pigna”: laboratori creativi, allestimenti natalizi collettivi, giochi di gruppo con Elfi, villaggi natalizi, mercatini per bambini, concerti corali e cioccolata calda. L’ultimo appuntamento, sabato 17 dicembre con il Babbo Natale, un set di foto natalizie, l’esposizione delle cassette (ex Chiesa di Santa Brigida) e l’Happy Chorus in attesa della premiazione delle cassette più votate.
A creare la tipica atmosfera incantata, non mancano la pista da ghiaccio in piazza Colombo e l’albero di Natale in piazza Borea d’Olmo.

E quante luci!

Le vie e le piazze di Sanremo saranno illuminate alternativamente da affascinanti attrazioni quali luminarie, installazioni a terra e particolari creazioni di luci, così come il Forte di Santa Tecla. Le luci (lampade led, nel segno del risparmio energetico) saranno spente solo dopo l’Epifania, per essere riaccese in occasione della nuova edizione del Festival della Canzone Italiana (le installazioni a carattere natalizio saranno sostituite con quelle a tema musicale). Poi si avranno performance luminose itineranti con personaggi onirici ispirati al mare e ai pianeti che animeranno le strade del centro: il 18 dicembre, è previsto uno spettacolo con l’Oracolo, per una performance di circo contemporaneo davvero suggestiva; il 24 dicembre, invasioni lunari, performance unica in Italia ispirata a creature marziali; il 28 dicembre, invece, spettacolo con Dama Bianca e le Meduse, ispirate alle creature marine per un omaggio al mare.
Ma Sanremo si illumina anche con il Luna Park, il parco divertimenti invernale che rimarrà aperto sino all’8 gennaio (piazzale Carlo Dapporto). Non mancheranno sfilate musicali, performance itineranti, concerti e musica con brani tradizionali tipici di questo periodo.

Ultimo dell’anno con Irene Grandi

Per i più grandi, un 31 dicembre a Pian di Nave all’insegna della buona musica. Dalle 22 intrattenimento con disk jockey e dalle 22.30 a mezzanotte concerto di Irene Grandi, una delle voci femminili più importanti della musica italiana che ha collaborato con alcuni dei più grandi nomi della nostra canzone. Seguirà uno spettacolo pirotecnico sul porto Vecchio.

Mercatini, Babbi Natale e presepi nella Riviera di Ponente

Non solo Sanremo. Perché i mercatini di Natale non sono più una prerogativa del Nord Europa e nemmeno del Trentino o della Valle d’Aosta. Di luci, dolci, lavori artigianali e case di Babbo Natale pullulano, nel periodo prenatalizio, le città di tutta Italia e la Riviera di Ponente non fa eccezione. Vediamo, allora, quali sono le occasioni per immergersi nell’atmosfera natalizia di questa parte della Liguria.


Partiamo da Genova dove il mercatino di San Nicola, nella storica sede di Piazza Piccapietra, richiama in tanti per cercare il regalo di Natale più adatto. Tante occasioni di shopping anche ai Giardini San Josemaria Escrivà di “Loano Christmas”, tra artigianato e giocattoli, ma anche intrattenimento con la pista di pattinaggio sul ghiaccio.
Se poi siete alla ricerca della neve, allora provate a visitare il mercatino natalizio di Santo Stefano d’Aveto, aperto anche il 17 e 18 dicembre, dalle 10 alle 18, dove si possono trovare oggetti dell'artigianato ligure e le specialità culinarie della Val d'Aveto.
Cercate Babbo Natale? Lo trovate a Calvisio, nell’entroterra di Finale Ligure, dove i bambini possono partecipare anche a laboratori, giochi e tante attività da fare insieme. E non perdetevi, il 17 e 18 dicembre, e nel week end successivo, lo straordinario Bosco di Babbo Natale, con un mercatino, un circo e tante animazioni nel piccolo comune di Massimino.
Per gli amanti dei presepi, vi segnaliamo quello di Manarola che si illumina tutti i giorni subito dopo il tramonto dall’8 dicembre fino a inizio febbraio, quello del piccolo paesino di Pentema, nell’entroterra genovese, un presepe a grandezza naturale che il 17 dicembre prende vita in tutto il paese, e il Presepe dei Neri a Finale Ligure che ricrea le ambientazioni del Finalese con tanta attenzione al riutilizzo creativo e alle statuine storiche.

 

Seguici sui nostri canali