transizione elettrica

Mercato auto in Europa, Italia ultima per le auto con la spina

Fanalino di coda fra i 5 Major Markets a novembre, molto distanti da Germania, Regno Unito e Francia

Mercato auto in Europa, Italia ultima per le auto con la spina
Non solo auto e moto 24 Dicembre 2022 ore 18:00

Il mercato auto in Europa continua il trend al rialzo anche nel mese di novembre. Nei 30 paesi (26 della UE, Regno Unito e i 3 paesi dell’Efta) nel mese sono state registrate 1.014.630 immatricolazioni, +17,4% rispetto alle 864.046 di novembre 2021. Negli 11 mesi il totale è di 10.196.115 vetture, -5,8% rispetto a 10.824.193 di gennaio-novembre 2021 con una perdita di 628.000 unità. Come proiezione a fine anno UNRAE stima per il mercato europeo una chiusura 2022 a 11.300.000 vetture vendute, pari a circa -4% rispetto alle 11.774.885 unità dell’intero 2021.

Il mercato auto in Europa è in crescita

In crescita a novembre le immatricolazioni dei 5 Major Markets, con valori che vanno da +9,8% della Francia, a +10,3% della Spagna, +14,7% dell’Italia, +23,5% del Regno Unito, fino al +31,4% della Germania. Negli 11 mesi l’Italia – al 4° posto sia nel mese sia nel cumulato - mantiene la performance peggiore (-11,6%), tenuta a distanza da Germania (-2,4%), Regno Unito (-3,4%), Spagna (- 4,4%) e Francia (-8,7%).

Italia ultima per le auto con la spina

A novembre il nostro paese si continua a distinguere fra i cinque maggiori paesi come l’ultimo mercato delle auto “con la spina”, elettriche e ibride plug-in. La quota complessiva di questi veicoli in Italia è salita al 9,8%, ma è sempre molto distante dalla Germania (39,4%), dal Regno Unito (27,7%) e dalla Francia (24,4%) e resta indietro anche rispetto alla Spagna (11,1%).

Seguici sui nostri canali