Il Concorso d’Eleganza Villa d’Este accende Cernobbio

Il Concorso d’Eleganza Villa d’Este accende Cernobbio
Non solo auto e moto 07 Maggio 2022 ore 14:28

L’intervallo tra due edizioni del Concorso d’Eleganza Villa d’Este non è mai stato così breve, dal momento che l’appuntamento 2021 si è svolto ad ottobre. Il prossimo, previsto dal 20 al 22 maggio, sarà dedicato ad alcuni importanti anniversari. BMW M GmbH, la più breve tra le sigle espressione di Motorsport, taglierà il suggestivo traguardo del mezzo secolo. Il tema Motorsport si rispecchia anche in casa Ferrari: il marchio con il leggendario Cavallino rampante vide la luce 75 anni fa. Lo stesso Grand Hotel Villa d’Este vanta numeri ancor più evocativi: nel 2022 festeggerà infatti la 150ª stagione come Hotel di assoluto prestigio internazionale.

Il Concorso d’Eleganza Villa d’Este

Come lo scorso autunno, il Concorso di quest’anno si svolgerà sia sabato che domenica nei terreni di Villa d’Este. A differenza del 2021, però, la manifestazione sarà in grado di ammettere un maggior numero di visitatori poiché le norme igieniche sono state allentate. Inoltre, per la prima volta, il Trofeo BMW Group – Best of Show by the jury, sarà eletto la domenica pomeriggio dopo la sfilata. Impossibile non conoscere il Concorso d’Eleganza Villa d’Este, tra i più prestigiosi e senza dubbio il più tradizionale, tra gli eventi dedicati alle automobili d’epoca. Fu celebrato per la prima volta nel 1929, l’età dell’oro delle automobili aristocratiche. In seguito al revival degli anni ’90, il Concorso ha visto migliorare di anno in anno tutti i contenuti che caratterizzano questo tipo di evento.

Costruite fra il 1920 e oggi

Ogni anno, l’attenzione per il design, l’originalità, il perfetto stato di conservazione e lo spirito aristocratico riunisce a Cernobbio le automobili più belle e importanti del mondo, incarnandone il reale valore storico. Ospiti e visitatori hanno la possibilità di ammirare circa 50 automobili d’epoca costruite tra il 1920 ed oggi. Le automobili sono suddivise per categorie e giudicate da un esclusivo team di esperti guidato dal presidente Lorenzo Ramaciotti al fine di assegnare il premio “Best of Show”, un trofeo riservato ad automobili eccezionali, in grado di esprimere bellezza, passione e unicità. Nell’ambito del concorso, anche il pubblico riveste un ruolo fondamentale, poiché premia i partecipanti con applausi ed esprime il proprio voto per l’assegnazione della Coppa d’Oro Villa d’Este, il premio più tradizionale del concorso.

Resta sempre aggiornato su tutte le ultime notizieIscriviti alla newsletter