il riconoscimento

Eicma Evento Sostenibile, anche l’edizione 2022 ha ricevuto la certificazione internazionale

A rilasciare l’attestazione secondo lo standard ISO 20121 è TUV Nord Italia

Eicma Evento Sostenibile, anche l’edizione 2022 ha ricevuto la certificazione internazionale
Non solo auto e moto 15 Novembre 2022 ore 18:00

Eicma Evento Sostenibile, la certificazione internazionale è andata per il terzo anno consecutivo all’Esposizione Internazionale delle due ruote. A consegnare la certificazione ISO 20121, lo standard internazionale per la gestione sostenibile degli eventi, è TUV Nord Italia. Il percorso verso l’ottenimento della certificazione, supportato dalla società Right Hub, ha analizzato le caratteristiche di impatto nella progettazione e organizzazione dell’evento, anche al fine di coinvolgere e influenzare tutti gli stakeholder (staff, visitatori, fornitori, espositori, operatori e media), promuovendo buone pratiche e comportamenti prima, durante e dopo l’Edizione numero 79 di Eicma.

Eicma Evento Sostenibile

Il panel di valutatori (costituito da Eicma, Right Hub e Plef-Planet Life Economy Foundation ETS) ha poi assegnato a tre espositori, tra le diverse aziende candidatesi, il “Sustainable Exhibitor Award Eicma 2022”, la nuova ed importante iniziativa introdotta per coinvolgere attivamente tutti gli espositori. Il riconoscimento è andato alla svedese Cake 0 Emmission AB, prima posizione, per l’impegno rivolto al riutilizzo di anno in anno di tutti i componenti e materiali eco-compatibili e alla comunicazione dell’impegno per lo sviluppo sostenibile. Seconda piazza per la danese SBS Friction A/S per la progettazione di uno stand in legno riciclato con illuminazione a led. Terza posizione all’italiana SST s.r.l. per la politica dell’espositore rivolta all’utilizzo di tutti i componenti dello stand per altri eventi e l’impiego di materiali eco-compatibili e illuminazione a led.

Gli ambiti interessati

La gestione sostenibile riguarda anche l’efficienza energetica, la salute e la sicurezza dei lavoratori coinvolti nell’organizzazione, l’accessibilità delle persone con disabilità in Eicma e la lotta allo spreco alimentare con la raccolta delle eccedenze prodotte durante l’evento. L’attestazione è stata consegnata nelle mani del presidente di Eicma Pietro Meda, l’AD Paolo Magri e del direttore della manifestazione Giacomo Casartelli. EICMA 2022 conferma quindi il suo primato come appuntamento espositivo automotive sostenibile nell’interno panorama mondiale.

Seguici sui nostri canali