transizione

Autotrasporti, in crescita i veicoli di ultima generazione

Il confronto tra maggio 2022 e maggio 2021 racconta di un aumento del parco veicoli Euro 6

Autotrasporti, in crescita i veicoli di ultima generazione
Non solo auto e moto 21 Maggio 2022 ore 16:00

Autotrasporti, in crescita i veicoli di ultima generazione. A maggio 2022 i veicoli di ultima generazione sotto le 3,5 tonnellate hanno raggiunto le 982.696 unità, segnando un incremento del 23,9% rispetto allo stesso periodo del 2021. Mentre i mezzi sopra le 3,5 tonnellate hanno totalizzato quota 179.444, registrando un rialzo del 24,8%. È quanto emerge dai dati del Comitato Centrale dell’Albo Nazionale degli Autotrasportatori del Ministero delle Infrastrutture e della Mobilità Sostenibili (Mims). Nel complesso, il parco veicolare italiano sotto le 3,5 tonnellate è pari a 3.957.283 unità. I veicoli da Euro 0 ad Euro 4 sono ancora 2.444.739 unità, cui corrisponde una quota del 61,8%, mentre i mezzi Euro 5 ed Euro 6 sono 1.512.544 (38,2%). Per quanto riguarda invece i mezzi con massa superiore a 3,5 tonnellate, sono in tutto 796.675, di cui 493.731 (62%) fino ad Euro 4 e 302.944 (38%) tra Euro 5 ed Euro 6.

Autotrasporti, i numeri attivi in Italia

Il presidente del Comitato Centrale dell’Albo ha fornito anche i numeri delle imprese di autotrasporto attive nel nostro Paese. Al 31 marzo 2022 le imprese attive in Italia erano 99.196, in leggera diminuzione (-0,2%) rispetto alle 99.465 del 31 dicembre 2021. Nei primi tre mesi dell’anno è continuato il trend già analizzato nel 2021, che vede una diminuzione delle aziende più piccole, in particolar modo quelle monoveicolari, e un aumento delle imprese più strutturate, in particolare quelle tra 50 e 100 veicoli e quelle di dimensioni ancora maggiori. Tali dati sono stati presentati in occasione del convegno “Sostenibilità e sicurezza per l’autotrasporto italiano”, che ha aperto la manifestazione Transpotec Logitec a Milano.

Il rapporto con gli incidenti stradali

Al convegno è intervenuto anche il Direttore dei servizi della Polizia Stradale, Paolo Maria Pomponio. Questo ha sottolineato come gli autotrasportatori siano coinvolti in incidenti stradali in misura di gran lunga inferiore rispetto alle altre categorie di utenti della strada. Sul totale dei sinistri rilevati in ambito autostradale solo il 17%, sia nel 2020 che nel 2021, ha interessato i mezzi pesanti.

Resta sempre aggiornato su tutte le ultime notizieIscriviti alla newsletter