da non scordare

Il Bonus Decoder a casa è ancora disponibile

L’agevolazione prevede la consegna gratuita al domicilio di un apparecchio compatibile con il nuovo digitale terrestre

Il Bonus Decoder a casa è ancora disponibile
La mia casa dolce casa 06 Agosto 2022 ore 15:11

Il Bonus Decoder a casa è ancora disponibile. Si tratta dell’agevolazione che prevede, grazie alla convenzione tra il MiSE e Poste Italiane, la consegna gratuita e direttamente presso il proprio domicilio di un decoder compatibile con il nuovo digitale terrestre.

Il Bonus Decoder a casa è ancora disponibile

La misura  è rivolta a tutti coloro che hanno un’età pari o superiore ai 70 anni, con un trattamento pensionistico non superiore a 20.000 euro annui e che siano intestatari del Canone RAI. Inoltre, proprio per facilitare il passaggio delle persone più anziane verso la nuova tecnologia, successivamente alla consegna sarà possibile ricevere assistenza telefonica per l’installazione e per la configurazione del decoder. In parallelo procede il percorso verso il Nuovo Digitale Terrestre che dall’8 marzo ha visto l’introduzione della codifica MPEG-4 e il 30 giugno la conclusione del processo di riorganizzazione delle frequenze in tutta Italia.

Il passaggio alla tv digitale terrestre

Continua dunque ad essere accompagnato dalle risorse stanziate dal Ministero dello Sviluppo Economico al fine di agevolare i cittadini nel passaggio alla nuova TV digitale terrestre. Sono ancora disponibili, infatti, gli incentivi per l’acquisto di TV o decoder compatibili con i nuovi standard tecnologici: agevolazioni di particolare utilità soprattutto in occasione dell’ultima fase della transizione, prevista per gennaio 2023, quando verrà introdotto il DVB-T2 con codifica HEVC MAIN 10 e sarà possibile continuare a guardare tutti i canali solo con dispositivi in grado di supportare il digitale terrestre di seconda generazione. Oltre al Bonus Decoder a casa, sono disponibili altri due incentivi. Ossia il Bonus Rottamazione TV e il Bonus TV-decoder.

Resta sempre aggiornato su tutte le ultime notizieIscriviti alla newsletter