spunti

Idee per il 2023: la sostituzione dei serramenti

Effettuare questa operazione presenta solo vantaggi: dalla riduzione dei consumi all’impatto acustico, passando per il comfort casalingo

Idee per il 2023: la sostituzione dei serramenti
La mia casa dolce casa 15 Dicembre 2022 ore 18:00

Fra le idee per il 2023 potrebbe esserci la sostituzione dei serramenti Le festività natalizie sono sicuramente un bel momento da vivere in famiglia, con gli amici, facendo nuove esperienze, chiacchierando e divertendosi. Ma rappresentano anche l’occasione di tirare il fiato per un secondo, di rallentare il ritmo serrato che tutti i giorni siamo chiamati a sostenere fra impegni di qualsiasi tipo, lavorativi e non. E così potrebbe essere una buona idea quella di pensare alla propria abitazione: tutti noi stiamo provando sulla nostra pelle che cosa significa la crisi energetica.

Idee per il 2023: la sostituzione dei serramenti

L’aumento dei prezzi del gas ha portato a inevitabili ripercussioni per il nostro portafogli, con bollette per acqua calda, riscaldamento ed energia elettrica volate alle stelle. A bocce ferme si potrebbe dunque ragionare su come fare per tagliare la bolletta, cercando di ammortizzare i costi. Una delle risposte è sicuramente rappresentata dalla sostituzione dei serramenti: se sono performanti riescono a «trattenere» all’interno della casa il calore generato dall’impianto di riscaldamento. Rispetto a serramenti molto vecchi si avranno risultati straordinari. Addio a spifferi e a temperature che calano velocemente. Di conseguenza la caldaia dovrà lavorare meno e si prolungherà anche la sua vita. Oltre all’isolamento termico, i nuovi serramenti intervengono anche su quello acustico, riducendo il rumore che proviene dall’esterno. Terzo punto: oggi sono costruiti in termini di sicurezza antieffrazione.

Fra vantaggi e bonus fiscali

Insomma, sostituire i vecchi serramenti ha solo vantaggi e potrà anche rinnovare dal punto di vista estetico l’abitazione. Infine i bonus fiscali: anche senza un’operazione di ristrutturazione, sostituendo quindi solo gli infissi, si potranno utilizzare Ecobonus 50% e il Bonus Casa 50%, in base a quali lavori si andranno a fare, con la possibilità di sconto in fattura o cessione del credito.

Seguici sui nostri canali