importante

La Giornata Mondiale della Sicurezza Alimentare

Ricorre ogni anno il 7 giugno ed è stata proclamata dalle Nazioni Unite per riflettere su questioni chiave

La Giornata Mondiale della Sicurezza Alimentare
In cucina con nonna Anna 15 Giugno 2022 ore 07:42

La Giornata Mondiale della Sicurezza Alimentare si è celebrata martedì 7 giugno. E’ il quarto appuntamento con questa istituzione, proclamata dall'Assemblea generale delle Nazioni Unite e rappresentante un’occasione di riflessione su un tema di grande importanza. Con una stima di 600 milioni di casi di malattie di origine alimentare all’anno, gli alimenti non sicuri rappresentano una minaccia per la salute umana e le economie a livello globale. Garantire la sicurezza alimentare è una priorità per la salute pubblica e un passo essenziale per raggiungere la sicurezza alimentare. Sistemi efficaci di sicurezza alimentare e di controllo della qualità sono fondamentali non solo per salvaguardare la salute e il benessere delle persone, ma anche per favorire lo sviluppo economico e migliorare i mezzi di sussistenza promuovendo l’accesso ai mercati nazionali, regionali e internazionali.

La Giornata Mondiale della Sicurezza Alimentare

L’obiettivo della Giornata è quello di promuovere la corretta informazione dei cittadini migliorando la consapevolezza di come l'elevato livello di sicurezza alimentare riguarda tutti e che oggi è cruciale per la salute globale. Ma anche per far fronte ai cambiamenti climatici e dare vita a sistemi alimentari sostenibili a livello mondiale. Il tema della sicurezza alimentare è strettamente legato all'affidabilità del sistema ufficiale dei controlli. Nel nostro Paese le attività di controllo per la tutela dei consumatori sull'intera filiera alimentare, dal campo alla tavola, rientrano nei compiti del Servizio Sanitario Nazionale, attraverso l'articolazione dei dipartimenti di prevenzione delle ASL, coordinati dagli assessorati regionali alla sanità e supportati, per le attività analitiche, dagli Istituti zooprofilattici sperimentali. Il Ministero interviene oltre che attraverso l'attività di indirizzo e coordinamento, anche operativamente, attraverso le sue articolazioni territoriali, nel controllo degli alimenti importati.

Il ruolo della FAO

Attenzione poi alla FAO: è leader riconosciuto nello sviluppo di iniziative globali per la sicurezza alimentare e nella loro traduzione in azioni a livello nazionale. Il Programma per la sicurezza e la qualità alimentare sostiene un approccio integrato e multidisciplinare alla gestione della sicurezza alimentare e soluzioni olistiche e fattibili alla “catena alimentare” per problemi specifici di sicurezza alimentare, come indicato nella Strategia della FAO per il miglioramento della sicurezza alimentare a livello globale. Le basi di questo approccio si fondano sulla scienza. L’Unità Sicurezza e Qualità Alimentare della FAO lavora spesso in collaborazione con organismi e organizzazioni nazionali e internazionali, laddove tali collaborazioni siano reciprocamente vantaggiose e vi sia compatibilità di mandato e principi guida.

Resta sempre aggiornato su tutte le ultime notizieIscriviti alla newsletter